07 Maggio 2021 Segnala una notizia
Cornate D'Adda: ritrovato morto il padre gettatosi nel fiume per salvare la figlia

Cornate D’Adda: ritrovato morto il padre gettatosi nel fiume per salvare la figlia

21 Giugno 2020

I Vigili del Fuoco hanno ripreso questa mattina le ricerche per trovare il papà disperso, che ieri si era gettato nelle acque gelide dell’Adda per salvare la figlia di 10 anni. Purtroppo si sono concluse alle ore 12.00 con il ritrovamento da parte dei sommozzatori del corpo dell’uomo ormai privo di vita.

La vittima giaceva a un paio di metri di profondità, a una distanza di circa due chilometri più a valle dal punto in cui il malcapitato era sparito tra i flutti del fiume.

L’incidente è avvenuto ai piedi della centrale idroelettrica “Esterle”, ieri sera poco prima delle 18.30. L’uomo aveva sentito urlare la figlia e subito, senza esitazione alcuna, si era gettato nell’Adda per salvarla. La bimba di 10 anni è stata recuperata, anche grazie all’aiuto di un pescatore. Il padre invece, è stato trascinato dalla corrente.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi