28 Luglio 2021 Segnala una notizia
Vimercate, boom di utenti all'Isola ecologica: prime file durante la "Fase 2"

Vimercate, boom di utenti all’Isola ecologica: prime file durante la “Fase 2”

7 Maggio 2020

Una lunga fila di macchine: un’immagine che ben conosciamo, ma che da un po’ di tempo non vedevamo più. E’ successo ieri, mercoledì 6 maggio, a Vimercate, dopo appena due giorni dall’inizio della “Fase 2” del lockdown. La coda di automobili si è formata all’accesso dell’Isola Ecologica del comune di Vimercate, che ha riaperto per il conferimento di tutti i tipo di rifiuti proprio lunedì 4 maggio.

La possibilità di accedere all’Isola ecologica era stata limitata nelle scorse settimane a causa dell’emergenza COVID-19. A partire dal 16 aprile era stata aperta solo per gli scarti vegetali, mentre adesso sembra essere operativa al 100%.

Per entrare, si legge sul sito, non è più necessario prendere un appuntamento, ma bisogna rispettare gli orari di apertura (sono disponibili qui). Per ragioni di sicurezza, l’ingresso è consentito fino ad un massimo di 5 cittadini contemporaneamente e ogni cittadino deve indossare guanti e mascherina (o qualunque altro indumento per la copertura di naso e bocca) e mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
Il personale presente non aiuterà i cittadini nelle operazioni di scarico, ma si limiterà al controllo del corretto conferimento.

 

Segnalazione e foto di un nostro lettore, che ringraziamo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi