03 Giugno 2020 Segnala una notizia
Come evitare gli sprechi e risparmiare lavorando da casa

Come evitare gli sprechi e risparmiare lavorando da casa

21 Maggio 2020

Riuscire a limitare gli sprechi mentre si lavora è un presidio di civiltà assoluto. Un concetto green che assume un’importanza cruciale soprattutto in ambito di smart working. Il ‘lavoro agile’ richiede alcuni accorgimenti in fatto di dotazioni hi-tech e di individuazione degli spazi adeguati tra le mura domestiche. Occorre anche mettere a punto una programmazione perfetta della giornata, così da ottimizzare i tempi e le varie attività separando al meglio la vita di casa dalle incombenze di ufficio. La cosa migliore da fare è buttare giù un planning di tutti gli impegni in programma, giorno per giorno (ovviamente comprendendo anche delle pause). Bisogna ricreare l’atmosfera dell’ufficio all’interno delle stanze di casa e niente deve essere lasciato al caso. Si possono mettere a segno dei risparmi interessanti grazie alla modalità di lavoro agile, in primis quelli che riguardano i costi relativi alle spese per i pasti e i trasporti (treno, auto e bus). Ma è possibile anche limitare sprechi e consumi di energia, adottando dei comportamenti virtuosi. Per esempio sarà utile scegliere di ricorrere a delle lampade a basso consumo, con luci LED in grado di garantire riduzioni importanti in bolletta assieme a una lunga durata e una ridotta manutenzione. Evitare di lasciare pc e monitor in stand by quando non sono in uso (una regola che vale anche per il televisore del salotto) è un altro modo per abbattere i consumi. Lavorare in modalità smart working può anche offrire l’assist per installare dei pannelli solari sul tetto di casa così da produrre in autonomia l’energia elettrica, oppure per sostituire il fornello a gas con una piastra a induzione.

Le regole per gestire la stampante e i consumi di carta

L’organizzazione della scrivania e la scelta degli accessori per lo smart working rappresentano due passaggi cruciali. Se c’è un ausilio hi-tech che ormai è da considerare insostituibile è senza dubbio la stampante, vero assistente tuttofare. Un accessorio che è necessario tanto in ufficio quanto tra le mura di casa, dal momento che consente di trasformare qualsiasi file in un documento cartaceo che poi è possibile archiviare. Se volete risparmiare sui costi del toner potete ordinarli all’ingrosso su siti come Tonerpartner.it, dove troverete tanti utili consigli per la stampante.

Per risparmiare la carta, invece, visto che queste macchine sono sempre più spesso multifunzione, il consiglio è quello di procedere a una veloce scansione. Si potrà così evitare di consumare la carta, ottenendo in un attimo l’immagine sullo schermo pronta per essere archiviata in via digitale (eliminando così anche il rischio di perdere i fogli). Sempre nell’ottica di ridurre il consumo di carta, un’altra possibilità interessante – e semplicissima – è quella di agire sulla dimensione del font. Scartare grafici ed eliminare tabelle inutili, abbassando lo spazio tra i vari paragrafi, rappresentano altri trucchi utili a ridurre il numero dei fogli usati. Per le necessarie stampe utilizzando carta con certificazione proveniente da foreste ad hoc strizzerete l’occhio all’ambiente. Ricordate di stampare ricorrendo al fronte/retro in bassa risoluzione, così da risparmiare fogli e colori. Non dimenticare poi di personalizzare la scrivania per ottenere un surplus in fatto di rendimento e di rispettare sempre il galateo dello smart working per le riunioni via pc.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Insospettabile mobiliere di giorno, violentatore di notte: 39enne in manette

E' finito in carcere un uomo di 39 anni, che di giorno era un'insospettabile mobiliere, mentre di notte si trasformava in uno stupratore. Cinque gli episodi contestati in giro per la Brianza.

Ondata di maltempo in Brianza, pioggia e grandine. Temperature in calo

Un'ondata di maltempo si sta scatenando in queste ore in Brianza. Pioggia, grandine, raffiche di vento e un brusco calo delle temperature caratterizzano il meteo brianzolo. 

San Gerardo, ambulatorio post Covid-19: “300 pazienti nei prossimi 3 mesi”

Apre al San Gerardo un ambulatorio innovativo, dedicato allo studio e alla gestione post Covid-19 dei pazienti. Il coordinatore, prof. Paolo Bonfanti: "Visiteremo 300 pazienti in 3 mesi".

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 3 giugno

In Lombardia gli attualmente positivi sono 20.224 (-31), mentre il totale complessivo dei positivi riscontrati dall’inizio della pandemia a oggi sono 89.442.

Maltempo, grandine su Monza Brianza: frutta distrutta e serre in frantumi

La tempesta di ghiaccio – spiega la Coldiretti interprovinciale - si è abbattuta in serata sui campi coltivati con cereali a paglia e mais tra i comuni di Desio, Lissone e Usmate Velate.