16 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Riapertura tra regioni, Gallera invita alla prudenza. "Data chiave l'8 giugno (non il 3)"

Riapertura tra regioni, Gallera invita alla prudenza. “Data chiave l’8 giugno (non il 3)”

29 Maggio 2020

Lombardi liberi di circolare in tutta Italia dal prossimo 3 giugno? Ancora presto per dirlo. L’assessore Giulio Gallera modera gli entusiasmi e invita alla prudenza.

Ieri una ventata di ottimismo è stata profusa dal governatore lombardo, Attilio Fontana, che ha dichiarato: “Abbiamo esaminato i dati della Regione Lombardia inviati all’Istituto Superiore di Sanità e abbiamo potuto evidenziare come gli stessi siano tutti estremamente positivi. Sono tutti in miglioramento rispetto alle precedenti stime. Questo vuole dire che la situazione sta sostanzialmente migliorando. Ritengo quindi che, in previsione del provvedimento governativo nel quale si stabilirà la riapertura della circolazione tra le diverse regioni, la Lombardia rientrerà sicuramente nel novero delle regioni che avranno libertà di movimento. Sono quindi molto confidente sul provvedimento che verrà emanato dal Governo e sono convinto che dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in tutta Italia”.

Oggi l’assessore al Welfare, intervistato a margine della inaugurazione della nuova terapia intensiva dell’ospedale Sacco di Milano, tira il freno a meno:  “Io ho sempre ritenuto che la prudenza sia un elemento fondamentale. Una data significativa sarà l’8 di giugno. Noi abbiamo avuto una settimana di riaperture con molta gente che non ha rispettato le indicazioni date, così come il week end scorso, e l’8 sarà assolutamente fondamentale per capire se c’è una ripresa del contagio oppure no. Quindi c’è ancora una settimana di grandissima attenzione per capire qual è lo scenario. C’è un governo, ci sono degli indicatori raccolti dal punto di vista nazionale, lavoriamo tutti insieme. Io dico che ci vuole ancora prudenza per capire se siamo in una fase nuova e diversa oppure no”.

Quanto ai dati della Lombardia Gallera aggiunge:  “Gli indicatori che abbiamo sono di una riduzione complessiva dei ricoverati e dei positivi. Quindi è una situazione in netto miglioramento, abbiamo una sorveglianza solida. Adesso chiaramente valutiamo”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi