14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Giussano piange la scomparsa del Dott.Pollini, portato via dal Covid-19

Giussano piange la scomparsa del Dott.Pollini, portato via dal Covid-19

19 Maggio 2020

Giussano piange la scomparsa del Dott. Alberto Pollini, stimato anestesista e pneumologo: ha perduto la sua battaglia contro il Covid-19 a soli 56 anni. Grande appassionato di sport, era stato allenatore di basket alla Polisportiva di Verano. La stessa società gli ha dedicato un post commemorativo su Facebook. Per aiutare la moglie Alessandra e la sua famiglia in questo momento difficile, è stata attivata una raccolta fondi.

Residente a Robbiano di Giussano, lavorava all’ospedale Galeazzi e Columbus di Milano, quando è scoppiata l’emergenza Covid-19 non ha esitato a offrire il suo prezioso contributo volontario all’ospedale di Ponte San Pietro (Bergamo). Lascia la moglie, sei figli, oltre a tanti colleghi e pazienti che nutrivano grande stima nel suo operato.

Il saluto della Polisportiva Veranese

“La famiglia della Polisportiva Veranese, ed in particolare il gruppo storico della classe 82, si stringe attorno alla famiglia Pollini per la tragica scomparsa di Alberto. Alberto, per chi non lo sapesse, è stato alla guida della primissima squadra di basket della Poli per 6 anni, accompagnando i ragazzi nel loro percorso dalla terza media alla quinta superiore.

Non sono gli ottimi risultati e traguardi raggiunti che hanno lasciato uno splendido ricordo di lui, ma la figura e il ruolo che ha rivestito per tutti i ragazzi allenati nel corso delle varie stagioni dal 1995 al 2001. Una guida, un faro, una delle poche voci in grado di farsi ascoltare in un’età magnifica ed esplosiva come quella dell’adolescenza.

Alberto era un dottore, prestava servizio negli Ospedali Galeazzi e Columbus di Milano, e non ha esitato a offrirsi volontario all’Ospedale di Ponte San Pietro (Bergamo) in piena emergenza Covid-19. Purtroppo è stato vittima del contagio e, dopo più di un mese di sofferta lotta, ha perso la sua battaglia”, si legge nel post pubblicato su Facebook dalla società Polisportiva.

“Alla moglie Alessandra e ai 6 figli va il nostro più grande abbraccio. Ciao Coach, il tuo ricordo e i tuoi insegnamenti resteranno vivi in noi per sempre! Per aiutare Alessandra e la sua famiglia in questo momento difficile, è stata istituita una raccolta fondi. Chiunque se la sentisse, è libero di effettuare una donazione a questo link”.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi