29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Getta la droga a terra e indica come domicilio l'appartamento di un'amica: in manette

Getta la droga a terra e indica come domicilio l’appartamento di un’amica: in manette

3 Maggio 2020

Non è servito a nulla il tentativo di disfarsi della droga alla vista dei Carabinieri, A.F., 37 anni, disoccupato, è stato arrestato per detenzione di cocaina (16 grammi già suddivisi in dosi) ai fini di spaccio. Sequestrato il quantitativo di stupefacente, oltre a 310 euro, provento dell’attività illecita. E’ successo all’ingresso del Parco delle Groane.

Lo spacciatore, da giorni monitorato, è stato sorpreso all’uscita della piazza di spaccio, nell’area boschiva di pertinenza del Comune di Cogliate. L’uomo ha tentato di disfarsi dello stupefacente, custodito in due involucri, lanciandolo nella sterpaglia alla vista della pattuglia, ma militari lo hanno prontamente recuperato, dopo aver impedito la fuga a piedi all’extracomunitario.

Il 37enne ha anche provato a dissimulare l’indirizzo della propria dimora, conducendo i Carabinieri nell’abitazione di un’amica, peccato che un video sul suo telefonino lo abbia tradito mostrando il reale domicilio. Dall’immediata perquisizione nell’appartamento, resa possibile grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco di Monza che hanno consentito con l’autoscala l’accesso in casa dal balcone, è emerso che il pusher custodiva altri contanti dietro a un mobile: 2.330,00 euro, ritenuti provento dell’attività illecita.

A seguito del processo per direttissima celebratosi giovedì in videoconferenza, il Giudice del Tribunale di Monza ha convalidato l’arresto e, in attesa di definitiva sentenza, disposto l’obbligo di presentazione alla firma in Caserma.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi