03 Giugno 2020 Segnala una notizia
Cross per Tutti: la video premiazione è un successo di pubblico

Cross per Tutti: la video premiazione è un successo di pubblico

21 Maggio 2020

Premiazioni online, che successo per la Cross per Tutti. Certo, nulla di paragonabile alle emozioni che si provano nello scambio di applausi, saluti e parole tra palco e pubblico, negli abbracci di commiato dopo un percorso, un’avventura invernale che ci ha regalato, ogni volta, un ricordo unico.

“Ci siamo adattati al momento, alla tecnologia scesa in campo per limitare il rischio Covid-19, e voi ci avete seguito. In tantissimi” spiegano entusiasti gli organizzatori.

La video premiazione, trasmessa nella sera di venerdì 8 maggio, ha in parte colmato quella voglia di Cross per Tutti che era rimasta viva e palpitante in tutti gli appassionati.

Per il saluto finale alla nona edizione, oltre 450 persone hanno seguito alle 21 le immagini sul sito www.crosspertutti.it.

“Poi, dalle 22, il video è andato in rotazione sulla nostra pagina Facebook. Qui il filmato ha totalizzato in 5 giorni ben 9mila visualizzazioni del post e oltre 3100 visualizzazioni del video. Numeri che hanno ampiamente ripagato gli organizzatori del grande lavoro fatto per assemblare i 55 minuti di trasmissione”.

Premiazione sì, ma di quali premi? “Il momento è impietoso. Rivedersi in un teatro sarà impossibile ancora per chissà quanto; rivedersi sui campi da gara è al momento difficile da immaginare; corrieri e spedizionieri hanno lunghi tempi di attesa. In una situazione del genere, i tradizionali premi in natura del circuito diventano davvero un miraggio”.

Per i motivi sopraddetti, il comitato organizzatore del Cross per Tutti ha deciso una nuova ripartizione dei premi dell’edizione 2020.

Premi individuali.

A tutti gli atleti presenti nelle classifiche individuali (primo, secondo e terzo posto) viene offerta la partecipazione gratuita al circuito della stagione 2021, decima edizione.

Premi di società.

Alle società presenti nelle classifiche per team, viene offerto un numero gratuito di iscrizioni-gara.

Assoluti: 10 iscrizioni gratuite/gara alla prima società classificata, 7 alla seconda, 5 alla terza

Giovanile: riconoscimento a cura di Fidal Milano

Master: 10 iscrizioni gratuite/gara alla prima società classificata, 9 alla seconda, 8 alla terza fino alla decima con 1 iscrizione gratuita.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Insospettabile mobiliere di giorno, violentatore di notte: 39enne in manette

E' finito in carcere un uomo di 39 anni, che di giorno era un'insospettabile mobiliere, mentre di notte si trasformava in uno stupratore. Cinque gli episodi contestati in giro per la Brianza.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 3 giugno

In Lombardia gli attualmente positivi sono 20.224 (-31), mentre il totale complessivo dei positivi riscontrati dall’inizio della pandemia a oggi sono 89.442.

Ondata di maltempo in Brianza, pioggia e grandine. Temperature in calo

Un'ondata di maltempo si sta scatenando in queste ore in Brianza. Pioggia, grandine, raffiche di vento e un brusco calo delle temperature caratterizzano il meteo brianzolo. 

Incidente mortale a Verano: ragazza di 25enne travolta e uccisa da un ubriaco al volante

Incidente mortale a Verano Brianza: una ragazza di 25 anni è stata travolta e uccisa da un uomo ubriaco al volante dell'auto. Capitanio: "Troppo poco è stato fatto a livello culturale per contrastare il reato di omicidio stradale".

Maltempo, grandine su Monza Brianza: frutta distrutta e serre in frantumi

La tempesta di ghiaccio – spiega la Coldiretti interprovinciale - si è abbattuta in serata sui campi coltivati con cereali a paglia e mais tra i comuni di Desio, Lissone e Usmate Velate.