08 Maggio 2021 Segnala una notizia
Covid-19, in Brianza 5.182 contagi. Gli aggiornamenti dei sindaci

Covid-19, in Brianza 5.182 contagi. Gli aggiornamenti dei sindaci

15 Maggio 2020

La provincia di Monza e Brianza dall’inizio dell’emergenza conta 5.182 (+41). Nella regione Lombardia i casi positivi registrati al 14 maggio sono 83.820 (+522). In aumento purtroppo il dato dei decessi 15.296 (+111).

“I dati di oggi sono positivi – ha detto ieri l’assessore all’Agricoltura Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi Rolfi – come dimostrano i 522 esiti positivi su 14.080 tamponi, quindi il 3,6%, oltre al numero delle persone guarite che ci aiuta a sfondare la quota totale di 30.000 cittadini che non hanno più il coronavirus. Un altro dato importante – ha continuato Rolfi – riguarda le persone che escono da terapia intensiva e intraprendono percorso di cure meno intense. Se ci ricordiamo cosa abbiamo vissuto nei momenti di criticità, non possiamo dimenticare che allora erano 1.400 le persone ricoverate in terapia intensiva. Continua il calo graduale ma costante, i dati si consolidano. Il cosiddetto ‘R con zero in Lombardia’ – ha chiarito l’assessore – è 0,53 contro il dato nazionale di 0,70: i comportamenti che abbiamo imparato ad assumere ci dicono che siamo sulla buona strada”.

Stamattina ci sarà l’incontro con il Comitato Tecnico Scientifico. L’obiettivo è la ripartenza in sicurezza, che è il paradigma della Lombardia. “E’ fondamentale che il Governo dia indicazioni precise, poche ma chiare, indispensabili per la ripartenza”.

Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dai sindaci brianzoli.

MONZA

Ieri ATS ci ha comunicato che i contagi sono + 9. “Restiamo in attesa del nuovo Decreto annunciato dal Governo per capire come organizzare le aperture previste per lunedì 18. Prenderanno il via il prossimo lunedì 18 maggio per concludersi a novembre i lavori della pista ciclabile che da via Borgazzi arriverà fino a Cinisello, nell’area del futuro capolinea di M1 a Bettola” ha spiegato il sindaco Dario Allevi.
“Dopo il bando per i monopattini elettrici di qualche giorno fa, questa opera rappresenta il secondo tassello di un piano più ampio dedicato alla mobilità dolce che stiamo programmando: l’obiettivo è offrire, soprattutto in questo periodo, alternative valide per gli spostamenti cittadini e interurbani.
Intanto si è concluso oggi il secondo giorno di test in vista della riapertura del Parco: la bella giornata ha convinto più persone ad uscire di casa, ma nonostante ciò il rispetto delle regole è stato garantito dalla maggior parte di voi. Mi raccomando, non abbassiamo la guardia proprio ora, perché l’emergenza non è ancora finita”.

SULBIATE

In attesa delle ultime disposizioni operative di governo e regione, il Comune si è attivato per garantire una riapertura in sicurezza dei servizi ai cittadini. Ad oggi occorre telefonare prendere appuntamenti, solo per pratiche indifferibili.  Sono state acquistate barriere per gli sportelli, dispositivi per l’igiene delle persone (gel per mani) e altri materiali. Ricordiamo che sabato 16 maggio gli uffici comunale saranno chiusi per sanificazione. Si raccomanda l’uso di mascherine e dispositivi di protezione, nella nostra regione in particolare il virus crea ancora più problematicità. Ricordiamo che è sempre attivo il numero di emergenza 3357762787. Questo è l’aggiornamento settimanale del sindaco Carla Della Torre.

LESMO

A Lesmo il numero di casi COVID19 è di 36; il numero di decessi è 8; le sorveglianze attive sono 25.

DESIO

Dall’inizio dell’epidemia sono 284 i desiani positivi al Covid. 33 i decessi, di cui 33 nella casa di riposo. 105 i guariti e 109 i pazienti positivi ma al domicilio (63 degenti della Rsa). 37 le persone in cura. “Purtroppo negli ultimi giorni il numero dei positivi ha ripreso a crescere. – spiega il sindaco Roberto Corti – invito tutti a rispettare le distanze e indossare sempre la mascherina. Difendiamo coloro a cui vogliamo bene”.

MUGGIO’

I cittadini che hanno vinto questa battaglia e ottenuto i due tamponi negativi sono 42, i muggioresi ancora positivi al Covid19 sono 36, 51 le persone in sorveglianza attiva.

“Questa mattina ci siamo confrontati con le associazioni con le quali abbiamo cooperato per cercare di attutire l’impatto con la Fase 1 di questa emergenza. Persone che si sono messe al servizio con grande disponibilità e voglia di fare e la cui presenza è stata per me motivo di sollievo nei momenti più difficili delle scorse settimane” ha detto il sindaco Maria Fiorito.

VIMERCATE

I dati del contagio dicono che ad oggi risultano 214 i cittadini positivi al virus e la crescita degli ultimi dieci giorni sale a 23 nuovi casi, decisamente più alta di quanto si registrava due settimane fa. I guariti salgono a 95 mentre salgono a 34 purtroppo i decessi. I cittadini non positivi sottoposti a quarantena domiciliare, perché venuti in contatto con positivi, sono ad oggi 74.
Per coloro che sono impossibilitati a uscire di casa, il Sindaco ricorda che si possono chiedere aiuti come la spesa o i medicinali a domicilio attraverso il numero verde del comune 800.348.348.

“Siamo ancora in attesa di conoscere i dettagli delle nuove disposizioni non potremo abbandonare le abitudini a indossare le mascherine e mantenere le distanze.” spiega il primo cittadino.
“Da lunedì 18 maggio saranno nuovamente possibili le celebrazioni liturgiche nelle nostre Chiese: si potrà accedere alle funzioni muniti di mascherina e all’interno non si potrà superare la capienza calcolata nel rispetto della distanza di un metro. Ci sarà bisogno di volontari per regolare l’ingresso e l’uscita dei fedeli.
La protezione civile sarà presente per la distribuzione delle mascherine durante il fine settimana”.

CESANO MADERNO

“Nell’aggiornarvi sulla situazione nel nostro territorio, dobbiamo purtroppo comunicare che una persona è deceduta: una signora di 89 anni non residente in città, ospite della RSA Don Meani. Esprimiamo le nostre condoglianze alla famiglia” ha detto il sindaco.

Dall’ultimo aggiornamento del 10 maggio scorso si registrano buone notizie: ATS comunica che 69 persone sono guarite. Sono 4 invece i nuovi casi di cittadini positivi. Anche alla RSA Don Meani altri 2 ospiti precedentemente positivi sono risultati negativi.

Attualmente risultano essere positive 89 persone, di queste 14 sono presso il proprio domicilio in discrete condizioni di salute o in attesa dei tamponi che ne attestino la guarigione e 39 sono ospiti delle RSA. In sorveglianza attiva risultano 70 persone.

“Questi dati sono il risultato dell’aggiornamento di ATS, degli aggiornamenti quotidiani provenienti dalle RSA e di relazioni e contatti con i cittadini più coinvolti” spiega il borgomastro.

Nel consueto aggiornamento scritto che, quotidianamente, il sindaco ha chiesto alle due RSA presenti sul territorio, nelle quali sono presenti circa 270 ospiti, si registrano i dati che vi comunichiamo:

– RSA Don Meani:

Gli attuali ospiti sono 68.
24 gli ospiti positivi al COVID: tra questi 20 sono asintomatici;
44 ospiti sono, invece, risultati negativi al tampone aggiornati al 14 maggio.

Tra gli ospiti attualmente negativi: 16 complessivamente sono guariti dall’infezione (clinica silente da almeno 14 giorni e doppio tampone negativo).

Al primo piano ci sono gli ospiti con tampone positivo e ospiti guariti dall’infezione, è garantita la libertà di movimento all’interno del piano a tutti gli asintomatici e sono garantite le mobilizzazioni nei soggiorni.

Al secondo piano sono stati raggruppati tutti gli ospiti con tampone negativo.

Al terzo piano sono stati raggruppati tutti gli ospiti COVID POSITIVI e gli ospiti guariti dall’infezione nel nucleo B. Nel nucleo A sono raggruppati gli ospiti con tampone negativo ma con clinica compatibile con infezione da COVID 19 e sono isolati in camera a letto.

I decessi, ad oggi, per Coronavirus risultano 11, di cui 4 di persone che non erano residenti in città.

– RSA Groane:

48 i tamponi effettuati ad oggi.
15 gli ospiti positivi.

7 sono complessivamente le persone positive decedute, 5 non erano residenti in città.

Allo stato attuale tutti gli ospiti positivi al COVID sono isolati.

Dall’inizio della pandemia le persone più coinvolte tra cittadini e ospiti delle RSA sono state complessivamente 228. 34 i decessi complessivi, di cui 9 di ospiti delle RSA non residenti in città.

“I numeri riferiti alle guarigioni in città sono confortanti ma non devono indurre ad allentare l’attenzione: è essenziale continuare a rispettare le norme e le indicazioni igienico-sanitarie. E’ importante la responsabilità di ognuno di noi, soprattutto nei parchi e nelle aree verdi dove spesso si registrano comportamenti non rispettosi dei divieti ancora in corso”.

SEREGNO

I seregnesi contagiati positivi al tampone dall’inizio dell’emergenza sono 241 (+1 rispetto a ieri). I guariti sono 101 (+2). Con i 36 decessi, il numero degli attualmente positivi scende a 104 (-1). Le persone in isolamento domiciliare sono 88.

VAREDO

Salgono purtroppo a 15 i cittadini deceduti a causa del Covid19 sui 64 che hanno contratto tale virus: condoglianze anche a questa ennesima famiglia colpita dal lutto. Da ieri ATS comunica anche il numero dei tamponi negativi tra coloro prima contagiati: 27 Varedesi sono guariti.  In sorveglianza restano ancora 24 persone .

BOVISIO MASCIAGO

Novità per quanto riguarda la piattaforma ecologica: da settimana prossima il conferimento dei rifiuti avverrà senza la necessità di prenotazione. Accesso libero, rispettando l’ordine d’arrivo e in modo contingentato. Si ricorda che è possibile recarsi nell’area di via Brughetti per ogni tipologia di rifiuto, non solo per gli sfalci verdi. La piattaforma ecologica è aperta dal martedì al sabato dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 17.30 (il martedì fino alle 18).

Per l’accesso sarà necessario adottare tutte le precauzioni e rispettare tutte le regole in vigore per contrastare la diffusione del coronavirus. Pertanto occorre mantenere il distanziamento sociale, indossare mascherina e guanti.

LISSONE

Tante associazioni e singoli cittadini hanno donato mascherine, cibo, oltre che tempo, competenze, passione. Molti li conosco, altri sono anonimi. Alcuni rappresentano aziende ed associazioni conosciute, altri sono persone che non avevo mai incontrato. Tanti piccoli e grandi gesti. A loro va il ringraziamento mio e di tutta la città. A tutti quelli che continuano a pensare che siamo una comunità che cresce insieme e che si vuole bene” ha detto il sindaco Concetta Monguzzi.

BERNAREGGIO

72 i cittadini residenti a Bernareggio risultati positivi al Coronavirus dall’inizio della pandemia. 40 le persone attualmente in sorveglianza attiva. 14 i decessi.

 

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi