11 Luglio 2020 Segnala una notizia
"Luce mia": i 40 anni del Comitato Maria Letizia Verga raccontati in web streaming

“Luce mia”: i 40 anni del Comitato Maria Letizia Verga raccontati in web streaming

29 Maggio 2020

A un anno esatto di distanza dal debutto dello spettacolo Luce Mia al Teatro Elfo Puccini di Milano, il Comitato Maria Letizia Verga propone un adattamento web della mise en espace di Bruno Fornasari (co-Direttore artistico del Teatro Filodrammatici di Milano) con testo di Dario Merlini e Alessandro Savarese, che racconta la storia dei 40 anni dell’Associazione.

Un emozionante racconto virtuale diffuso, in presa diretta, dove le parole dello spettacolo saranno interpretate direttamente dalle case degli attori, tra cui Tommaso Amadio – anch’esso co-Direttore artistico del Filodrammatici – e Orsetta Borghero – da anni sostenitrice della ONLUS – che faranno vivere agli spettatori, con passione, commozione e anche qualche attimo di ilarità, le fasi della malattia di Lucia (Maria Letizia) e della nascita del Comitato. L’iniziativa è collegata alla raccolta fondi destinata al Progetto di Assistenza alle famiglie del Comitato Verga che, con oltre 2000 bambini guariti, rappresenta un esempio straordinario dell’impegno in prima linea contro la leucemia infantile, offrendo la migliore Ricerca, Cura e Assistenza.

Il racconto autentico e suggestivo della storia di due famiglie e il loro intrecciarsi, all’interno (e all’esterno) della malattia viene riproposto mercoledì 3 giugno alle ore 21:00 in una veste del tutto inedita. In “Luce Mia – Virtual Edition” gli attori protagonisti, infatti, non reciteranno dal palco del teatro, ma direttamente dalla propria casa, dando vita ad una messa in scena digitale che verrà trasmessa grazie al live del canale YouTube dalla piattaforma Gotowebinar. Il progetto si svolge con la stretta collaborazione del Teatro Filodrammatici di Milano.

“Siamo Felici di rivedere la nostra storia, seppur raccontata con una modalità nuova. Ma siamo sicuri che ci emozionerà ancora e farà entrare nel nostro mondo le persone che parteciperanno grazie alla bravura e al cuore di questi magnifici artisti” dichiara Lorella Marcantoni, Responsabile Comunicazione e Fundraising del Comitato Verga.

“Il teatro è un’esperienza che accade dal vivo ma, se si dà spazio all’importanza del racconto e alla bravura degli interpreti, anche da remoto è possibile far accadere lo spettacolo. Perché accade nella fantasia dello spettatore che diventa libero d’immaginarsi tutto quello che non si riesce a vedere” conclude Bruno Fornasari.

Un esperimento unico nel suo genere che può connettere fino a 3000 utenti e che vuole dare un segnale positivo anche per la ripartenza del settore dello spettacolo, uno dei più colpiti dall’emergenza.

Per il biglietto virtuale dell’iniziativa è richiesta una donazione a partire da 7 euro per utente collegato.
Per iscriversi allo spettacolo e contribuire alla raccolta fondi bisogna collegarsi al sito comitatomarialetiziaverga.it e seguire le istruzioni a partire da venerdì 22 maggio.

Per ulteriori informazioni mail: eventi@comitatomarialetiziaverga.org – Tel 342.0070626

Foto tratte dallo spettacolo “Luce Mia” andato in scena lo scorso anno al teatro Elfo Puccini

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

L’ appello di Gattolandia: 40 cuccioli da adottare e poche visite per effetto delle restrizioni anti Covid-19

Gattolandia riapre le porte ai visitatori, ma solo su appuntamento. Le restrizioni anti Covid-19 stanno pesantemente limitando le adozioni e riducendo le opportunità di raccolte fondi. Tutte le soluzioni per aiutarli.

Monza, abbandonano in piena notte 300 kg di rifiuti per strada: 2 denunce

Sono 2 cittadini di origine egiziana, residenti a Monza e Muggiò, i responsabili dell'abbandono dei rifiuti per strada. Entrambi sono stati denunciati e obbligati e ripulire l'area.

Monza, imbarazzante distrazione in diretta: durante il fuori onda scappa l’insulto…

La tecnologia in questa situazione non è stata amica dell'assise cittadina. A smorzare il clima generato dalla imbarazzante distrazione è stato presidente del Consiglio, Filippo Caratti.

Covid, Gallera: “Buone notizie da calo dei ricoveri e aumento dei guariti”. I dati di Regione

I dati di oggi si caratterizzano per una nuova importante diminuzione dei pazienti Covid ricoverati nei reparti dei nostri ospedali, che scendono sotto quota 200, attestandosi a 190.

Icmesa, diossina, 10 luglio: gli eventi per ricordare il disastro di Seveso

Sono passati 44 anni dal disastro di Seveso: il territorio sembra essere tornato nuovamente sano, anche in superficie. Sarà davvero così? Nel frattempo incombe la minaccia di Pedemontana...