08 Luglio 2020 Segnala una notizia
LifeCure, Gruppo Sapio: potenzia l’assistenza domiciliare con "HomeCare Covid+"

LifeCure, Gruppo Sapio: potenzia l’assistenza domiciliare con “HomeCare Covid+”

21 Aprile 2020

LifeCure, società del Gruppo Sapio specializzata in servizi di Assistenza Domiciliare Integrata dotata di un’equipe di professionisti qualificati che si prende cura del paziente e delle sue esigenze sanitarie, lancia il progetto HomeCare Covid+, realizzato in collaborazione con F2A, società del fondo Ardian, leader a livello nazionale nel settore dell’outsourcing in ambito Risorse Umane, Amministrazione Finanza e Controllo.

L’emergenza Covid-19 ha avuto un impatto significativo sulle attività delle imprese operanti nel campo della salute e non solo, che si sono ritrovate a dover rispondere in maniera sempre più rapida alle esigenze dei pazienti positivi al Coronavirus, così come delle strutture ospedaliere che ospitano questi pazienti.

Anche Life Cure è quindi scesa in campo per dare il proprio contributo ideando e sviluppando HomeCare Covid+, un progetto rivolto alla Provincia di Varese e che vede un team di 8 infermieri complessivi impegnati per potenziare il servizio domiciliare sul territorio, in partnership con ASST Valle Olona e con ATS Insubria. Lo scopo è quello di contribuire a rendere disponibile il maggior numero di posti letto negli ospedali quali l’Ospedale di Busto Arsizio, l’Ospedale di Gallarate, Ospedale di Saronno, Ospedale di Somma Lombardo, consentendo di curare a domicilio i pazienti che non possono essere definiti ancora guariti, ma che non hanno più necessità di cure intensive, lasciando così spazio a chi ne ha bisogno.

Il progetto è stato realizzato e attivato grazie al contributo di F2A, che da oltre 50 anni si occupa di gestione e outsourcing dei processi critici delle imprese in ambito Risorse Umane, Amministrazione Finanza e Controllo ponendo alla base dei servizi una costante ricerca tecnologica, per rispondere con flessibilità alle richieste del mercato italiano e internazionale anche in questo momento difficile per le aziende italiane.

“La presa in carico del paziente COVID+ a domicilio è una fase molto delicata che vede Life Cure impegnata in prima linea attraverso un equipe infermieristica dedicata, procedure operative ad hoc, e DPI specifici con il duplice obiettivo di sostenere il paziente durante il decorso della malattia presso il proprio domicilio e ridurre la pressione sulle strutture ospedaliere” ha dichiarato Michele Piovella, AD di Life Cure. “Ci tengo inoltre a ringraziare F2A, partner storico del Gruppo Sapio, che ci ha supportato finanziando una parte di questo progetto, in questo modo ci ha consentito di garantire la continuità di cura ai pazienti introducendo questo nuovo servizio dedicato a pazienti Covid-19, che vengono dimessi dagli ospedali della provincia di Varese”.

“Fin dal primo giorno dell’emergenza la nostra priorità è stata la salvaguardia della salute, a cominciare da quella dei nostri dipendenti, clienti e fornitori. Per questo abbiamo da subito ed in tempi rapidi esteso lo smart working a tutti i nostri collaboratori.” ha commentato Raul Mattaboni, vicepresidente e CEO di F2A. “Sapio è un cliente a cui siamo profondamente legati. E’ stato quindi naturale aderire alla loro iniziativa, che si sposa alla nostra missione di servizio e consulenza. Abbiamo scelto un progetto concreto per offrire il nostro contributo, nella certezza di fare un piccolo passo in avanti verso la fine dell’emergenza”.

Life Cure

Life Cure è la società del Gruppo Sapio specializzata in servizi di Assistenza Domiciliare Integrata, caratterizzati da prestazioni infermieristiche, medico-specialistiche, riabilitative, socio-assistenziali e da supporto psicologico-educativo.
Servizi erogati a casa dei pazienti portando le migliori cure e l’assistenza più adeguata, per preservare e migliorare la qualità della vita alle persone non autosufficienti e in condizioni di fragilità. Oltre all’Assistenza Domiciliare Integrata Life Cure propone servizi quali: Assistenza Domiciliare, Assistenza Nutrizionale Artificiale, Cure Palliative Domiciliari e Assistenza in Hospice, Servizi di Telemedicina, Fornitura di Ausili e Comunicatori.

Gruppo Sapio

Il Gruppo Sapio, fondato nel 1922 con sede a Monza, opera nel settore dei gas industriali e medicali su tutto il territorio nazionale e, all’estero in Francia, Germania, Slovenia, Turchia e Spagna.
Con un fatturato di 550 milioni di Euro e 1800 dipendenti, produce, sviluppa e commercializza gas, tecnologie innovative e servizi integrati per il settore industriale. I gas tecnici trovano applicazione in ogni settore produttivo, dall’agroalimentare all’ambiente ed energia, dal chimico-farmaceutico all’elettronico, dal meccanico e metallurgico al vetro e cemento. Nell’ambito della sanità affianca alla produzione e fornitura di gas medicinali per le strutture ospedaliere e socio-sanitarie anche l’offerta di dispositivi medici, l’assistenza domiciliare integrata e le cure palliative. È presente nel settore delle biotecnologie con un centro di risorse biologiche in grado di fornire soluzioni complete per la conservazione del materiale biologico, servizi di laboratorio e di sequenziamento del DNA a istituti di ricerca pubblici e privati (ospedali, università, cliniche), aziende biotech e farmaceutiche.

F2A

F2A, società del fondo Ardian, è leader a livello nazionale nel settore dell’outsourcing in ambito Risorse Umane, Amministrazione Finanza e Controllo e pone alla base dei servizi una costante ricerca tecnologica, per rispondere con flessibilità alle richieste del mercato italiano e internazionale. F2A ascolta le esigenze del top management aziendale e offre concrete soluzioni innovative e servizi performanti per supportare la crescita dei clienti in un mercato caratterizzato da continui cambiamenti. Gli 810 professionisti di F2A sono orientati all’ascolto degli oltre 2.500 clienti per agire e offrire supporto nel modo più adeguato alle esigenze, creando solide, durature, affidabili e positive relazioni con i Clienti. Feel to Act!

Foto repertorio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Si incatena al comune di Vimercate: “Ho bisogno di aiuto, non so come andare avanti”

Una clamorosa protesta simbolica, di pochi minuti, ma che la donna spera serva a smuovere le coscienze. 

Monza, violenza in stazione: agente aggredito con un masso da 10kg

Venerdì scorso, nel corso delle normali operazioni di controllo da parte della Polizia Locale, un agente è stato aggredito con un masso di circa 10 kg. L’aggressore, scappato, è ora ricercato.

Paura a Monza, fuga di gas in via Rota: evacuate 4 famiglie

I Vigili del Fuoco, intervenuti in via Rota, a Monza, hanno rilevato una dispersione di gas proveniente dal sottosuolo in corrispondenza di un'aiuola condominiale. Nessun ferito.

Incendio a Caponago: in fiamme il tetto di un deposito

Incendio a Caponago: in fiamme i pannelli fotovoltaici della ditta Shunt. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Monza e Brianza, al via oggi i test sierologici. Ecco i centri MB attivi

Monza, Desio, Vimercate, Carate Brianza, Seveso, Lecco, Merate e Bellano: sono questi i centri dell'Ats Brianza che da oggi, mercoledì 29 aprile, hanno dato il via all'esecuzione dei test sierologici.