11 Luglio 2020 Segnala una notizia
#LibridaAsporto arrivano a casa senza spese di spedizione

#LibridaAsporto arrivano a casa senza spese di spedizione

8 Aprile 2020

E’ partito da poco ed è già boom di richieste per ricevere libri a casa in tutta comodità e senza alcuna spesa di spedizione. Anche la Brianza aderisce a #LibridaAsporto, un progetto nazionale, ideato da NW società di Consulenza e Marketing Editoriale, e nato per dare supporto alle librerie indipendenti e non appartenenti a gruppi editoriali. Sei quelle brianzole che, ad oggi, hanno aderito al progetto: Lo Sciame Libri di Arcore, Libri e Giochi di Besana in Brianza, Lo scialle della luna a Carate Brianza, Tutti giù per Terra a Monza, LoScarabocchio di Seveso e Il Gabbiano Cooperativa Libraria di Vimercate.

Il servizio di consegna sarà totalmente gratuito sia per la libreria che per il cliente. L’iniziativa è infatti sostenuta da alcuni editori, con una raccolta fondi che servirà a coprire le spese di trasporto delle librerie ancora operative, affinché possano fare consegne a domicilio senza farsi carico di alcun costo aggiuntivo di spedizione.

“In tutta sicurezza e con corrieri professionisti sarà possibile portare libri nelle vostre case senza alcun costo di consegna – piega Martina Garancini di ‘Lo Sciame Libri’ Arcore – Il tutto grazie ad un centinaio di editori che hanno deciso di aiutare e sostenere le piccole librerie indipendenti come la nostra. Siamo lieti di poter consigliare i nostri clienti, e non solo, con le letture più adatte anche grazie a videochiamate dove poter mostrare i libri. Le richieste ricevute sono state molte, alcune anche alquanto bizzare, come libri rari o volumi da poter donare per un regalo di compleanno il giorno seguente. Per prenotare sarà necessario inviare la vostra richiesta tramite mail a losciamelibri@losciame.it o al numero WhatsApp 349.4550574. Il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico, Satispay o PayPal”.

Ad oggi sono 106 gli editori e 591 librerie in tutta Italia che hanno aderito al progetto. L’elenco delle librerie è in continuo aggiornamento. Per maggiori informazioni clicca qui

Foto repertorio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lucilla Sala
Lucilla Sala, sportiva, giornalista e fotografa per passione. Sono cresciuta in palestra praticando ginnastica artistica e ne ho fatto una professione. Dal 2009 collaboro con il quotidiano online MB News per la rubrica sport, cultura ed eventi. Sono creativa, spontanea e amo perdermi nei romanzi che non finiscono mai. Mi piacciono le belle foto e ho una passione smisurata per i viaggi! Segnalatemi gli eventi di Monza e Brianza a lucilla.sala@yahoo.it


Articoli più letti di oggi

L’ appello di Gattolandia: 40 cuccioli da adottare e poche visite per effetto delle restrizioni anti Covid-19

Gattolandia riapre le porte ai visitatori, ma solo su appuntamento. Le restrizioni anti Covid-19 stanno pesantemente limitando le adozioni e riducendo le opportunità di raccolte fondi. Tutte le soluzioni per aiutarli.

Monza, abbandonano in piena notte 300 kg di rifiuti per strada: 2 denunce

Sono 2 cittadini di origine egiziana, residenti a Monza e Muggiò, i responsabili dell'abbandono dei rifiuti per strada. Entrambi sono stati denunciati e obbligati e ripulire l'area.

Monza, imbarazzante distrazione in diretta: durante il fuori onda scappa l’insulto…

La tecnologia in questa situazione non è stata amica dell'assise cittadina. A smorzare il clima generato dalla imbarazzante distrazione è stato presidente del Consiglio, Filippo Caratti.

Icmesa, diossina, 10 luglio: gli eventi per ricordare il disastro di Seveso

Sono passati 44 anni dal disastro di Seveso: il territorio sembra essere tornato nuovamente sano, anche in superficie. Sarà davvero così? Nel frattempo incombe la minaccia di Pedemontana...

Covid, Gallera: “Buone notizie da calo dei ricoveri e aumento dei guariti”. I dati di Regione

I dati di oggi si caratterizzano per una nuova importante diminuzione dei pazienti Covid ricoverati nei reparti dei nostri ospedali, che scendono sotto quota 200, attestandosi a 190.