03 Agosto 2021 Segnala una notizia
Sindacati: "La Rottapharm Biotech sospenda il licenziamento collettivo"

Sindacati: “La Rottapharm Biotech sospenda il licenziamento collettivo”

28 Aprile 2020

Una lunga conferenza stampa in cui i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto a gran voce la sospensione della procedura di licenziamento dei 76 ricercatori che lavorano alla Rottapharm Biotech.

“Questione di  pochi giorni altrimenti l’azienda sarebbe stata obbligata a sospendere la procedura a causa dell’emergenza sanitaria, perchè la questione a Monza è stata aperta il 19 febbraio, mentre per tutte quelle comunicate dal 23 dello stesso mese il Governo ha deciso di bloccarle – spiega Luisa Perego della Cgil.

“Dopo 45 giorni di confronto la fase sindacale si è chiusa senza accordo. – spiega Tiziano Cogliati della Cisl – Noi chiediamo per i lavoratori il medesimo trattamento che la Rottapharm diede ai lavoratori licenziati quando ci fu l’acquisizione da parte dell’azienda farmaceutica Meda. Al momento tra quelle condizioni e quelle offerte oggi ai 76 licenziati c’è troppa differenza.”

Rivivi qui la conferenza stampa dei sindacati

Non è solo una questione economica. “Chiediamo all’azienda di sospendere questa procedura in quanto, vista l’emergenza sanitaria, i lavoratori e i sindacati non hanno potuto far valere tutti i loro diritti. Non abbiamo potuto, scioperare, fare dei picchetti e avere quell’attenzione e quella visibilità che un caso come questo merita.”

Una sospensione potrebbe essere chiesta soltanto dalla proprietà che, però, “non ha mai voluto prendere in considerazione questa strada”. Per Rottapharm le perdite degli ultimi 5 anni hanno reso impellente la necessità di cambiare il modello di business, come avevamo già scritto in questo articolo. I prossimi appuntamento sono oggi alla IV Commissione della Regione Lombardia e il 14 maggio al Ministero dello Sviluppo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi