Quantcast
Coronavirus, ok da Aifa allo studio sull'anticoagulante eparina - MBNews
Salute

Coronavirus, ok da Aifa allo studio sull’anticoagulante eparina

Per il trattamento dei pazienti Covid, con quadro clinico moderato o severo, una speranza arriva dall'eparina.

microscopio-analisi-laboratorio-freeweb

Per il trattamento dei pazienti Covid, con quadro clinico moderato o severo, una speranza arriva dall’eparina. L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), infatti, ha dato l’ok all’avvio dello studio multicentrico INHIXACOVID19 con l’anticoagulante a basso peso molecolare su 300 malati.

Nel percorso di sperimentazione del farmaco sono stati coinvolti 14 centri italiani. L’eparina verrà consegnata gratuitamente dall’azienda Techdow Pharma, filiale italiana della Shenzen Hepalink Pharmaceutical Group.

Lo studio verrà coordinato dall’ordinario di Malattie infettive dell’Università di Bologna e direttore dell’unità operativa Malattie infettive del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, Dott. Pierluigi Viale.