14 Luglio 2020 Segnala una notizia
Coronavirus, a Solaro la spesa si fa in base al giorno di nascita

Coronavirus, a Solaro la spesa si fa in base al giorno di nascita

6 Aprile 2020

Nel comune di Solaro da oggi, 6 aprile, la spesa si farà solo a turno. Come? Attraverso un minuzioso calendario che, basandosi sul giorno di nascita del singolo cittadino, garantirà l’accesso ad ognuno per un massimo di due volte a settimana.

La nuova ordinanza del sindaco Nilde Moretti, dunque, mette in chiaro le nuove disposizioni per regolamentare l’approvvigionamento ai supermercati della media e grande distribuzione.

“Come in altri Comuni, anche a Solaro si è reso necessario contingentare gli accessi ai supermercati. Per cercare di gestire al meglio le code che vengono a crearsi, abbiamo ideato un sistema che pensiamo possa permettere alle persone un corretto approvvigionamento ma anche un accesso più fluido ai negozi. Cerchiamo di non prendere d’assalto i supermercati, specialmente nel fine settimana ed in vista delle festività di Pasqua, non ce n’è alcuna necessità. Come sempre l’invito è ad usare il buon senso: raccomando a tutti di acquistare merce e beni di prima necessità senza esagerare per lasciare a tutti una giusta possibilità di scelta così come raccomando di evitare di recarsi al supermercato per acquistare pochi prodotti per volta” ha commentato il sindaco.

Ecco il calendario:

Lunedì 6 aprile i nati dal 01 al 10 del mese

Martedì 7 aprile i nati dall’11 al 20 del mese

Mercoledì 8 aprile i nati dal 21 al 31 del mese

Giovedì 9 aprile i nati dal 01 al 10 del mese

Venerdì 10 aprile i nati dall’11 al 20 del mese

Sabato 11 aprile i nati dal 21 al 31 del mese

Lunedì 13 aprile i nati 01 al 10 del mese

Martedì 14 aprile i nati dall’11 al 20 del mese

Mercoledì 15 aprile i nati dal 21 al 31 del mese

Sono esentati dal rispetto del presente provvedimento il personale sanitario, quello appartenente alla Protezione Civile, alle Forze dell’Ordine, alla Polizia Locale nonché alle Associazioni di volontariato che, in collaborazione con il Comune, procurano i beni di prima necessità alle persone che non possono allontanarsi dal domicilio; tutti dovranno esibire la tessera di riconoscimento.

Sono altresì esentate dall’osservanza delle disposizioni contenute nella presente Ordinanza tutte le modalità di ritiro della merce preventivamente acquistata con modalità Drive, on-line, telefoniche e similari.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Rottamazione ed ecobonus, come usare gli incentivi del Decreto rilancio

Esistono portali web che forniscono tutte le informazioni necessarie sui nuovi contributi auto, come Rottamazione 2020.

Lombardia, mascherina all’aperto ma solo se non c’è distanziamento

La decisione giunge dopo che il governatore lombardo ha recepito le indicazioni del comitato tecnico scientifico riunitosi questo pomeriggio.

Meda piange la 18°vittima. Santambrogio: “Notizia terribile, manteniamo alta la guardia”

Il comune brianzolo, sul fronte dell'emergenza sanitaria, da tempo era caratterizzato da buone notizie e sensazioni

Monza, incendio nella notte: fiamme nell’area ex Scotti

Intervento dei Vigili del Fuoco nella notte, a Monza per un incendio divampato a Villa Azzurra, situata nell’area ex Scotti, sul viale Cesare Battisti. Nessun ferito.

Lissone, trancia il lucchetto e si allontana con la bici rubata: 33enne in manette

Grazie a un minorenne che ha assistito in diretta al furto, i Carabinieri sono potuti intervenire in tempo per bloccare l'uomo e impedirgli di fuggire insieme alla bici appena rubata.