31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Coronavirus, aggiornamento del 6 aprile Monza e Brianza. Ecco le comunicazioni dei sindaci

Coronavirus, aggiornamento del 6 aprile Monza e Brianza. Ecco le comunicazioni dei sindaci

6 Aprile 2020

Nella provincia di Monza e Brianza i pazienti positivi sono 3.046 (+111). “In tutta la Regione i dati sono confortanti, Bergamo e Brescia si sono quasi fermate. A Milano non siamo ancora riusciti a dare un indirizzo a questa linea” queste le parole dell’assessore Giulio Gallera.

Ecco l’aggiornamento dei sindaci brianzoli.

MONZA

“Per non dare, in piena emergenza Covid-19, un solo pensiero in più alle nostre famiglie e alle nostre aziende già alle prese con tanti problemi da risolvere e altrettante preoccupazioni, abbiamo deciso di rinviare i versamenti delle imposte comunali: Tari, Tosap e tassa sulla pubblicità potranno essere pagate da fine luglio a dicembre senza interessi né sanzioni. Abbiamo sospeso anche i pagamenti degli affitti degli alloggi comunali, così come i versamenti per i servizi scolastici (pre-scuola, nidi e mensa) fino al termine dell’emergenza” ha dichiarato il sindaco Dario Allevi.

SEREGNO

106 seregnesi sono stati trovati positivi al tampone, e 129 sono in sorveglianza attiva. Una nuova persona è guarita. “Al netto della questione Don Gnocchi i numeri evidenziano un rallentamento, ma è frustrante e sconfortante notare che per qualcuno questo vuol dire abbassare la guardia. È un dato di fatto che negli ultimi giorni è aumentato il numero di persone in giro. I controlli (che ci sono sempre: 13 chilometri quadrati e 600 vie non permettono di controllare tutto e tutto assieme, ma ci sono eccome) hanno portato questa settimana a un numero di sanzioni superiore alla somma di tutte le precedenti. Continuiamo a resistere e a stare a casa. A proposito, quando siamo a casa non apriamo a nessuno: mi sono arrivate nuove segnalazioni di persone che approfittano dell’emergenza per provare a intrufolarsi nelle case, ma nessuno senza avere avvisato deve venire a domicilio per nulla, non aprite” ha commentato il sindaco Alberto Rossi.

ARCORE

Ieri Cem Ambiente Spa ha fatto la seconda sanificazione delle strade. L’altra era stata fatta il 21 marzo scorso, in 45 luoghi (supermercati, farmacie, poste, stazione ferroviaria, banche, uffici comunali, scuole, giardini pubblici). “Inoltre dal 14 marzo su tutte le strade la spazzatrice passa usando prodotti detergenti ed igienizzanti non nocivi per l’ambiente2 ha sottolineato Rosalba Colombo.

Sulla questione mascherine il sindaco raccomanda: “Non correte a cercarle domani tutti domani; non verranno date ai Comuni. Quando la farmacia o le altre attività ( citate nella comunicazione di Regione Lombardia) saranno riforniti non mancheremo di comunicarlo e le stesse attivitá lo comunicheranno. Se uscite, ma vi ricordo che la richiesta è di rimanere a casa, usate le mascherine che avete a disposizione oppure coprite naso e bocca anche con un foulard solo se uscite per urgenza, necessità o salute”.

MUGGIO’

72 muggioresi positivi al Covid, 78 persone in sorveglianza attiva. Il primo cittadino Maria Fiorito sta cercando di contattare e di parlare con tutte le famiglie coinvolte a cui va il suo grande abbraccio a nome di tutta Muggiò.

Oggi la giunta definirà gli ultimi dettagli relativi ai voucher garantiti dallo stanziamento del Governo e cercherà di organizzare il più in fretta possibile la distribuzione delle mascherine in arrivo dalla Regione. “Al momento non sappiamo ancora quante saranno, la promessa che mi sento di fare è che non appena avremo notizie precise proveremo a organizzare il più celermente possibile la distribuzione” ha dichiarato Fiorito.

NOVA MILANESE

A Nova sono 2 i cittadini positivi in più derivanti dai tamponi ordinari fatti questo weekend. Stabile il numero dei quarantenati. “Mi duole darvi anche comunicazione circa il nuovo decesso di un nostro concittadino, cui voglio dedicare un pensiero speciale in questa domenica. Alla famiglia giungano le condoglianze più sentite di tutta la comunità” ha annunciato Fabrizio Pagani.

CAVENAGGO DI BRIANZA

Nel comune di Cavenago non sono stati riscontrati nuovi casi di cittadini positivi al COVID-19 per un totale stabile di 39 positivi. ATS ha provveduto ad attivare i protocolli previsti per la messa in quarantena con sorveglianza attiva di altre 13 persone. “Un concittadino ha terminato il periodo di quarantena disposto per un totale di 46 persone attualmente in quarantena attiva e con cui sono in costante contatto telefonico” ha spiegato il sindaco Davide Fumagalli.

LISSONE

Per far fronte all’emergenza Coronavirus, alcune aziende hanno deciso di posticipare il pagamento delle bolette in scadenza. Nello specifico: BrianzAcque (i pagamenti delle bollette in scadenza dal 9 marzo al 6 maggio 2020 possono essere posticipati di 60 giorni ‐ rispetto alla data di scadenza originaria ‐ senza incorrere nell’aggravio di interessi di mora per ritardato pagamento”; GELSIA (i pagamenti delle fatture in scadenza nel mese di marzo possono essere posticipati al 20 aprile 2020, senza incorrere nell’aggravio di interessi di mora per ritardato pagamento, i pagamenti delle fatture in scadenza nel mese di aprile possono essere posticipati al 10 maggio 2020, senza incorrere nell’aggravio di interessi di mora per ritardato pagamento”.

Sono 473 gli accertamenti che la Polizia Locale ha fatto per tutto il mese di Marzo a Lissone. Questi 473 accertamenti hanno portato a 42 tra denunce e sanzioni. Oltre agli accertamenti sulle persone sono stati fatti quelli sugli esercizi commerciali, 310 e hanno portato ad una sanzione.

CONCOREZZO

Nel comune di Concorezzo sono 62 i positivi al Covid-19, 10 dei quale in degenza presso il proprio domicilio.  60, invece, le persone in sorveglianza attiva, 10 in tutto i decessi.  Il sindaco Mauro Capitanio ha dato la bella notizia ai suoi cittadini che 2 concorezzesi sono guariti.

USMATE VELATE

Sono saliti a 22 i cittadini residente a Usmate Velate risultati positivi a covid-19: il dato è stato trasmesso al Sindaco Lisa Mandelli nel pomeriggio di sabato 4 aprile da ATS Brianza.

“E’ un numero leggermente più alto rispetto a quello di inizio settimana fa, dal quale occorre come sempre togliere sia i decessi che i dimessi– analizza il Sindaco – Nonostante questo, è una notizia che deve indurci a proseguire sulla strada intrapresa: rimanere a casa e limitare quanto più possibile ogni nostro spostamento. Chiedo ai cittadini di non trovare scuse o scappatoie per recarsi altrove: occorre la collaborazione e il sacrificio di tutti affinché si veda un risultato nel breve periodo”.

Aggiornato anche il dato relativo ai cittadini in quarantena che sono attualmente 35; con molti di loro il Sindaco ha personalmente avviato un contatto telefonico per esprimere vicinanza.

VAREDO

“Per la prima volta le forze dell’ordine mi hanno segnalato troppe persone in giro con motivazioni futili e non urgenti: bisogna continuare a restare a casa” ha spiegato il sindaco Filippo Vergani.

Le persone di Varedo contagiate sono al momento 33 e purtroppo 10 varedesi non ce l’hanno fatta contro il virus.
Restano in sorveglianza attiva ben 36 persone.

VIMERCATE 

I dati di parlano di 152 contagiati, sette più di ieri. L’emergenza non è finita e saranno intensificati i controlli per punire chi non rispetta le regole.

Il discorso del sindaco prende le mosse dalla nuova ordinanza di Regione Lombardia che impone a tutti di uscire sempre e solo con la mascherina. Il Comune ha già provveduto, anche grazie alle donazioni di molti cittadini, a fornire di mascherina i soccorritori, l’ospedale, il San Giuseppe e i volontari. Con un ulteriore sforzo e in coordinamento con AVPS, dall’inizio della settimana sarà avviata la distribuzione anche alle famiglie delle mascherine di cui il Comune è in possesso. L’avviso sui tempi e i modi di questa distribuzione lo troverete sul sito e sulla pagina facebook del Comune.

CESANO MADERNO

Un signore di 87 anni, ospite della Rsa Don Meani, è deceduto a causa del Covid. Qualche giorno fa era risultato positivo al tampone. È l’undicesima vittima del Coronavirus nella città. “Siamo addolorati ed esprimiamo la nostra vicinanza alla famiglia” ha commentato il sindaco.

A Cesano Maderno sono attualmente 77 le persone positive al Coronavirus, di cui 11 sono presso il proprio domicilio. Si trovano in sorveglianza attiva 114 persone.

BOVISIO MASCIAGO

“I casi in città non sono aumentati – afferma il sindaco – ed è un buon segno. Perché è vero che tutti dicono che il picco pare superato, ma siamo ancora in emergenza e i rischi sono ancora elevati. La buona notizia è che ieri ho avuto modo di parlare con i familiari di alcune delle persone ricoverate, se tutto va bene potremo avere presto qualche bella notizia da comunicare”.

La situazione è la seguente: 24 persone positive (di cui 4 a domicilio), 2 persone decedute, 1 persona dimessa, 41 persone in sorveglianza attiva.

LENTATE SUL SEVESO

A Lentate, rispetto ai giorni scorsi, si registra un nuovo caso Covid19, mentre è ulteriormente diminuito il numero delle persone in sorveglianza attiva, sceso a 21. “Ho sentito telefonicamente la persona malata, è a casa, sta discretamente “bene” e mi sono resa disponibile per ogni sua necessità” queste le parole del sindaco Laura Ferrari.

VILLASANTA

Sono 31 i casi positivi nel comune di Villasanta. Sono invece 33 per persone in isolamento domiciliare. Il sindaco Luca Ornago ha fatto alcune precisazione circa l’Rsa presente in città, Villa San Clemente: “La situazione è difficile. Nei giorni scorsi sono deceduti nuovi ospiti ma non certificati Covid. Abbiamo comunque disposto l’attività di tamponatura”.

 

 

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi