27 Luglio 2021 Segnala una notizia
Coronavirus, AllertaLOM l'app per tracciare i contagi: ecco come funziona

Coronavirus, AllertaLOM l’app per tracciare i contagi: ecco come funziona

1 Aprile 2020

A distanza di un mese dall’inizio della pandemia di Coronavirus è arrivata anche in Italia un’app sul cellulare per tracciare la mappa del rischio di contagio. Si chiama allertaLOM ed è un’applicazione della Protezione civile, già esistente, utilizzata sinora per segnalare le allerte meteorologiche. A presentare l’intero progetto “CercaCovid”, in conferenza stampa, il vice presidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala.

AllertaLOM: come funziona

#Coronavirus, ultime notizie da Palazzo Lombardia, condividete per informare il maggior numero di persone. #Fermiamoloinsieme #ForzaLombardia – www.lombardianotizie.online –

#Coronavirus, ultime notizie da Palazzo Lombardia, condividete per informare il maggior numero di persone. #Fermiamoloinsieme #ForzaLombardia – www.lombardianotizie.online –

Публикувахте от Lombardia Notizie Online в Сряда, 1 април 2020 г.

“Per aderire all’iniziativa basta scaricare l’app, AllertaLOM, dalle piattaforme Ios o Android e, oltre ai diversi servizi che ci sono, relativi al sistema della Protezione civile, troverete la scritta Coronavirus”, spiega Sala. “Per aiutarci a sconfiggere il COVID-19 bisogna compilare il questionario che vi viene proposto. Potrete aggiornarlo ogni giorno”.

Più nello specifico, dopo aver accettato l’informativa sulla privacy, agli utenti verrà chiesto: sesso, età, condizioni pregresse (sovrappeso, diabete, ipertensione); Comune e CAP in cui si abita e Comune e CAP in cui si lavora (nel caso si stia ancora uscendo per lavoro); se si hanno avuto contatti con persone positive o si è stati in locali che sono stati chiusi causa Covid19; sintomi (temperatura, perdita di gusto e olfatto, tosse, dolori muscolari, stanchezza, congiuntivite, diarrea).

Per chi avesse già l’app sul proprio cellulare da tempo, dovrà eseguire un aggiornamento per poter visualizzare la nuova sezione dedicata al Coronavirus.

E’ doveroso sottolineare che il questionario è completamente anonimo e le informazioni saranno utilizzate esclusivamente per le necessità sanitarie attuali.

“A cosa serve? Ai virologi – ha sottolineato Sala – e agli epidemiologi, per trarre una mappa del rischio di contagio che, anche grazie all’incrocio con altre banche dati, permetterà agli esperti di sviluppare modelli previsionali. Occorre raggiungere il maggior numero di partecipanti, affinché il progetto funzioni” ha concluso Sala.

Per scaricare la versione Android, cliccate qui.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi