Attualità

Vimercate, a settembre piccola rivoluzione del trasporto locale

Novità in arrivo da settembre per i servizi di trasporto di Vimercate.

Stazione-autobus-vimercate-piazza-Marconi-mb

Novità sui vari servizi di trasporto pubblico locale a Vimercate, in arrivo dal prossimo settembre.

Sono diverse infatti le misure che troveranno spazio in autunno in città. Si tratta in larga parte di correttivi, che tengono conto anche delle richieste formulate dai cittadini sulle criticità della mobilità, nell’ultimo periodo.

NUOVA LINEA URBANA

Tra gli interventi più significativi rientra l’implementazione di una linea aggiuntiva del trasporto locale, un anello che attraverserà la città, dal centro passando per le frazioni, San Maurizio, Velasca e Oreno, per ritornare in centro. Un servizio il cui appalto sarà gestito dalla nuova agenzia dei trasporti regionale.

TRASPORTO SCOLASTICO

Novità sono previste anche per quanto riguarda il trasporto scolastico, che avrà tre linee dedicate “pure”. Una prerogativa che era stata chiesta espressamente al sindaco dai genitori delle scuole primarie, per evitare il mescolamento dei bambini con persone adulte sui bus. Nel merito il sindaco Francesco Sartini ha precisato che sarà messo a disposizione un numero di bus necessario a coprire i posti a sedere per i bambini, come previsto dalla normativa.

SHOTL

Quanto al servizio di bus a chiamata, lo “shotl”, verrà riconfermato e avrà un bando a sè, che sarà gestito direttamente dal comune, così come per il trasporto scolastico. Confermato anche il dispiegamento del numero di mezzi, due vetture, che coprono la lascia dalle 7 alle 19. Per quello che è un servizio pensato come “integrativo”, che, introdotto in via sperimentale l’anno scorso, nei mesi è andato perfezionandosi gradualmente, anche grazie al nostro giornale.

Uno strumento utile anche per gli spostamenti in città, specie per le persone anziane, grazie alla recente attivazione di un numero di telefono per la chiamata, da richiedere in comune, che evita il ricorso all’applicazione mobile, e una mappa delle fermate che dalla sua introduzione si è via via estesa.

Più informazioni