17 Settembre 2021 Segnala una notizia
Vimercate, giocano alle slot in un bar aperto dopo le 18.00: denunciate 3 persone

Vimercate, giocano alle slot in un bar aperto dopo le 18.00: denunciate 3 persone

11 Marzo 2020

Controlli anche a Vimercate per verificare il rispetto delle ultime prescrizioni ministeriali, in materia di contenimento dell’epidemia da Coronavirus. Nel mirino sono finite tre persone sorprese in un bar a giocare alle slot machine dopo le 18.00. Immediate le denunce dei Carabinieri per il titolare e due clienti.

Erano quasi le 19.00 di ieri, martedì 10 marzo, quando i militari della sezione radiomobile della Compagnia di Vimercate hanno notato che un bar della frazione Velasca del comune di Vimercate, era ancora aperto, nonostante i divieti vigenti. Altri due soggetti invece erano intenti a giocare alle slot machine. Uno di loro è residente in altro comune della Brianza.

Poiché non vi era alcuna motivazione che giustificasse lo stato di necessità e urgenza, il titolare e i due clienti sono stati denunciati per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, sulla scorta dell’art.650 del Codice Penale poiché violavano le prescrizioni imposte dal D.P.C.M. dell’8 marzo. L’esercente rischia inoltre la sospensione dell’attività per un periodo che va da cinque a trenta giorni.

Al Parco delle Groane invece, un 46enne è stato denunciato perché si è allontanato dal suo Comune di residenza per cercare la droga.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi