23 Settembre 2021 Segnala una notizia
Coronavirus: a Vimercate il mercato del venerdì si autosospende

Coronavirus: a Vimercate il mercato del venerdì si autosospende

10 Marzo 2020

Gli operatori del mercato si autosospendono. Questa è la decisione presa in autonomia dagli ambulanti che nonostante il DPCM non impedisca lo svolgimento del mercato, saranno presenti solo le bancarelle che vendono generi alimentari.

Dichiara il Sindaco della Città di Vimercate Francesco Sartini: “In queste ultime settimane, anche a seguito di molte sollecitazioni, sono sempre rimasto in contatto con il coordinamento degli ambulanti del mercato settimanale.

Abbiamo congiuntamente valutato la situazione, applicando in maniera rigorosa quanto indicato nei decreti e nelle note esplicative che venivano emanate dalle autorità sanitarie e dagli enti superiori.
Ho sempre personalmente condiviso la preoccupazione per le difficoltà economiche che gli ambulanti, così come tanti negozi, altre categorie e persone, devono affrontare in conseguenza di questa crisi sanitaria e delle misure di limitazione imposte. A fianco a queste preoccupazioni abbiamo anche condiviso come il mercato all’aperto costituisca potenzialmente una situazione che consente un più agile rispetto delle condizioni di sicurezza sanitarie se confrontato con locali chiusi, sempre a condizione che ci sia la massima consapevolezza e disciplina da parte degli utenti.

L’intensificarsi delle misure e i messaggi che invitano i cittadini a stare il più possibile a casa provocherà sicuramente un’ulteriore riduzione degli utenti del mercato e degli esercizi commerciali, e non possiamo escludere che si adottino nelle prossime ore misure ulteriori.
Desidero ringraziare il coordinamento degli ambulanti del mercato di Vimercate che, adottando un costante confronto con me e ponderando responsabilmente tutte le indicazioni e le possibilità, ha proposto di auto sospendere la presenza dei banchi non alimentari al mercato del venerdì, adottando quindi misure più stringenti di quanto previsto, simili a quelle imposte nei centri commerciali nelle giornate prefestive e festive. Anche nell’adozione di questa iniziativa, il coordinamento degli ambulanti, come molti altri esercizi commerciali e attività della nostra città, dimostra di essere responsabile e pronto a tutelare la comunità con scelte che possono essere di esempio per altre realtà.

Colgo l’occasione per sottolineare l’importanza della responsabilità delle azioni di ciascuno. I nostri ambulanti stanno dimostrando di mettere al primo posto la sicurezza e la salute dei cittadini. Noi cittadini abbiamo il dovere di adottare tutte le misure che ci vengono indicate per accelerare la risoluzione di questa emergenza, per poter tornare il prima possibile a sostenere i nostri ambulanti, il nostro mercato, i nostri esercizi commerciali”.

Foto repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi