30 Marzo 2020 Segnala una notizia
Farmaci e spesa a domicilio, prosegue la rete di supporto agli anziani

Farmaci e spesa a domicilio, prosegue la rete di supporto agli anziani

25 Marzo 2020

Una media giornaliera di 30 spese e di 12 confezioni di farmaci consegnate al domicilio di chi, in questo momento di emergenza, si trova in una condizione di fragilità sociale o di forzato isolamento.

Funziona la rete di supporto agli anziani e alle persone in stato di quarantena costruita dall’Amministrazione Comunale col fondamentale supporto del Gruppo Volontari Comunali di Protezione Civile coordinato da Carlo Carnevali.

I dieci volontari attualmente operativi sul territorio, tutti dotati dei Dispositivi di Protezione Individuale forniti dal Comune per potersi muovere in totale sicurezza, ormai da quasi due settimane stanno garantendo la gestione del servizio per anziani soli e in difficoltà, attivabile tramite il numero di emergenza 3421497391.

La Protezione Civile effettua mediamente una dozzina di consegna di farmaci a domicilio, garantendo così la fornitura alle persone che necessitano di assumerli quotidianamente.

Alla fascia più anziana che ne fa richiesta è garantita anche la consegna di pasti e spesa a domicilio; a queste persone, si aggiungono i nuclei familiari in stato di quarantena a cui, in completa sicurezza e nel rispetto delle normative previste, è assicurata la consegna a casa della spesa.

Se i numeri dell’emergenza dovessero ulteriormente crescere, il Comune è già pronto ad ampliare la rete assistenziale con altri volontari provenienti da associazioni del territorio.

“Ai volontari della Protezione Civile va il nostro ringraziamento per lo straordinario lavoro che ogni giorno stanno svolgendo sul territorio – affermano il Sindaco Lisa Mandelli e l’assessore con delega alla Protezione Civile, Pasquale De Sena – I servizi che il personale volontario sta mettendo in campo in questi giorni con una professionalità e capacità straordinaria sono meritevoli di elogio e ancora più importanti per aiutarci ad uscire da questa situazione così difficile”.

Per tutta la popolazione, a partire dalle prossime ore, sul sito del Comune di Usmate Velate sarà creata una apposita sezione contenente l’elenco delle attività commerciali che effettuano servizio a domicilio, contattabili per ogni ulteriore informazione.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Coronavirus, in Brianza 2.265 positivi. A Monza si superano i 400 casi

Il San Gerardo di Monza ha gli stessi pazienti delle aree calde perchè grazie ai trasferimenti si riesce a far reggere ancora anche i presidi più esposti.

Coronavirus, ANACI: “Attenzione ai condomini, le parti comuni sono a rischio”

I condomini, in piena emergenza Coronavirus, sono un luogo di potenziale contagio. L'allarme di ANACI e il vademecum che ogni palazzo dovrebbe rispettare.

Coronavirus, a Monza e Brianza 2.086 positivi. +138 rispetto a ieri

Nella provincia di Monza e Brianza sale ancora il numero dei contagi: sono 2.086 i pazienti positivi al Covid-19 (+138 rispetto a ieri). Una crescita lenta ma costante.

Coronavirus, i contagi nella provincia di Monza e Brianza. Dati in crescita

Cresce il numero dei pazienti positivi al Coronavirus in Brianza. Nell’intera provincia ieri si contavano 1.750 casi.

Cesano Maderno, beccato a fare una grigliata in giardino, insulta i Carabinieri: denunciato

Cesano Maderno: 26enne stanco della clausura imposta dalla quarantena ha organizzato una grigliata nel giardino condominiale. Beccato dai Carabinieri li ha poi insultati sui social. Denunciato per vilipendio All'Arma.