02 Giugno 2020 Segnala una notizia
Monza, il parroco invocherà la protezione di San Gerardo

Monza, il parroco invocherà la protezione di San Gerardo

30 Marzo 2020

Domani, alle ore 12 il parroco di San Gerardo, Don Massimo, aprirà l’urna che ospita il corpo del Santo dei Tintori per invocare la sua protezione sulla città. Era già successo nella storia. Pochi giorni dopo la sua scomparsa, nell’anno 1207, gli abitanti di Olgiate Comasco fecero un voto: stremati e terrorizzati per il dilagare della peste, decisero di invocare su di loro la protezione di Gerardo, che a Monza aveva fondato il primo ospedale aperto anche a chi non poteva permettersi di pagare le cure dei medici. Il principio su cui si basa, ancora oggi, la nostra sanità che sta combattendo contro il coronavirus.

Nel frattempo alla stessa ora i tutti i sindaci d’Italia osserveranno un minuto di silenzio per le vittime. A Monza il numero dei deceduti è di 36. Infatti a Monza il sindaco, Dario Allevi, in fascia tricolore, accompagnato dal Comandante della Polizia Locale Pietro Curcio, osserverà il minuto di silenzio. In piazza Trento e Trieste bandiera a mezz’asta per ricordare tutti i monzesi uccisi dal Covid-19 e sostenere medici e infermieri nella battaglia quotidiana contro il virus.

«È un gesto simbolico – spiega il Sindaco Dario Allevi – per onorare tutte le persone che non ce l’hanno fatta, per colpa di questo maledetto virus. Non sono numeri. Sono donne e uomini con un nome e un cognome, una famiglia, una storia. Donne e uomini che resteranno per sempre nel nostro cuore. Come lo straordinario lavoro che, in tutti gli ospedali, ogni giorno fanno altre donne e uomini. Domani il nostro pensiero sarà rivolto anche ai medici e agli infermieri che da oltre un mese sono in trincea. Noi che siamo la retroguardia di questa guerra li dobbiamo sostenere adottando tutti i comportamenti che ci chiedono le autorità sanitarie. Solo così potremo vincere tutti insieme. E solo così onoreremo i nostri morti».
«Da sempre i Sindaci nelle emergenze sono in prima linea, ha ricordato Dario Allevi. E lo sono anche in questa battaglia contro un nemico invisibile e silenzioso ma, proprio per questo, ancora più pericoloso. Sono settimane difficili, per certi versi drammatiche. La vita nelle nostre città sembra sospesa. L’epidemia sta mettendo duramente alla prova la nostra esistenza, le nostre abitudini, il nostro sistema economico – produttivo. Mai come in questo momento sentiamo sulle spalle tutto il peso della responsabilità delle nostre comunità. Ma la paura non deve prevalere. Dobbiamo tenere duro, stare in casa e guardare al futuro con fiducia e speranza. Senza dimenticare i caduti di questa nuova e improvvisa guerra».
Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi

San Gerardo, ambulatorio post Covid-19: “300 pazienti nei prossimi 3 mesi”

Apre al San Gerardo un ambulatorio innovativo, dedicato allo studio e alla gestione post Covid-19 dei pazienti. Il coordinatore, prof. Paolo Bonfanti: "Visiteremo 300 pazienti in 3 mesi".

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 1° giugno

Nella regione Lombardia i casi positivi registrati al 1° giugno sono 89.018 dall’inizio dell’epidemia. I nuovi casi positivi sono 50 (1,4% rapporto con i tamponi giornalieri).

Ondata di maltempo in Brianza, pioggia e grandine. Temperature in calo

Un'ondata di maltempo si sta scatenando in queste ore in Brianza. Pioggia, grandine, raffiche di vento e un brusco calo delle temperature caratterizzano il meteo brianzolo. 

Monza e Brianza, i positivi totali sono 5.521. Ecco l’aggiornamento fornito dai sindaci

Nella provincia di Monza e Brianza i positivi totali sono 5.521 (+3).

Intesa Sanpaolo nuove assunzioni di diplomati e laureati

Il nuovo personale sarà inserito presso le 4400 filiali presenti su tutto il territorio nazionale.