Quantcast
Coronavirus, il canile di Monza cambia le regole di accesso alla struttura - MBNews

Coronavirus, il canile di Monza cambia le regole di accesso alla struttura

Da lunedì 9 marzo sono cambiate le regole per gli ingressi dei visitatori.

Natalino-canile-enpa1

Il canile ai tempi della Corona virus. Il Covid19 ha cambiato le abitudini anche dell’impianto di via San Damiano. O meglio, ha modificato il comportamento dei volontari che giornalmente lo popolano. Negli ultimi giorni il governo guidato da Giuseppe Conte ha infatti fornito le indicazioni attraverso un decreto. Il canile si è dunque adeguato alle nuove regole indicate da Roma, regolamentando in maniera differente colloqui, adozioni e l’adesione al progetto famiglia a distanza.

In altre parole da lunedì 9 marzo sono state cambiate le regole per gli ingressi dei visitatori. Per i colloqui e le adozioni, chi fosse veramente interessato ad adottare un cane, un gatto, un coniglio o una cavia deve telefonare al numero 039 83 56 23 preferibilmente di pomeriggio e concordare un appuntamento con i volontari della struttura.

Per quanto riguarda il progetto famiglia a distanza e visite agli animali sono state sospese fino a data destinarsi. I partecipanti al progetto famiglia continueranno ovviamente a ricevere informazioni e aggiornamenti sullo stato di salute dei loro amici a quattro zampe.

La foto è d’archivio