03 Aprile 2020 Segnala una notizia
Coronavirus, il sindaco sgrida gli arcoresi: "Ci sono troppe persone in giro. State a casa!"

Coronavirus, il sindaco sgrida gli arcoresi: “Ci sono troppe persone in giro. State a casa!”

16 Marzo 2020

Ci sono troppi irresponsabili. Vinciamo questa battaglia se le persone si rendono conto di avere la responsabilità di rispettare le regole”. Il sindaco di Arcore Rosalba Colombo non le manda a dire e richiama con forza i suoi concittadini al rispetto delle regole.

In un video pubblicato sul suo profilo Facebook lunedì 16 marzo, il primo cittadino denuncia i comportamenti di diversi residenti in città che passeggiano per mano, che si ritrovano nei campi a giocare a pallone e che con la scusa di far uscire il cane fanno lunghe passeggiate in gruppo. “Non è un momento facile– ha chiosato Rosalba Colombo-  Non potete far finta di non conoscere la situazione. Avete la responsabilità di quello che fate. State in casa!”.

E facendo un richiamo al flash mob di domenica 15 marzo che ha interessato l’intera Brianza commenta “non mettiamo in quarantena i cuori con le dimostrazioni di affetto nei vari flash mob, mettiamo in quarantena i comportamenti irresponsabili di chi esce senza alcuna motivata giustificazione. Questa emergenza sanitaria noi cittadini possiamo combatterla solo così. I medici ed il personale sanitario la combattono negli ospedali, noi dobbiamo aiutarli rimanendo a casa. Le forze dell’ordine controllano che si rispettino le limitazioni del DPCM“. 

Foto di archivio.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Covid-19, Fontana: “Nessuna passeggiata con i figli. In Lombardia vale la mia ordinanza”

"In Lombardia nonostante la circolare del Viminale non cambierà nulla di quello che c'è nella mia ordinanza" a dichiararlo il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. 

Coronavirus, aggiornamento Monza e Brianza. Ecco le comunicazioni dei sindaci

Sono 2.543 (+81) i pazienti positivi al Covid-19 nella provincia di Monza e Brianza.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 2 aprile

"Il trend migliora, ma va valutato su un arco di 4/5 giorni. Non bisogna comunque abbassare la guardia". Lo ha dichiarato il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala.

Coronavirus, spesa e lavoro sicuri nei supermercati: la petizione in Monza e Brianza

A Monza e Brianza è stata lanciata una petizione su Change.org per chiedere che la spesa nei supermercati venga riorganizzata garantendo sicurezza per i clienti e gli addetti al lavoro.

Aggiornamento Covid Monza e Brianza, ecco i dati diffusi dai sindaci

Sono 2.462 (+100) i pazienti positivi al Covid-19 nella provincia di Monza e Brianza. Il numero dei contagi sta registrando un aumento stabile rispetto ai giorni precedenti.