Economia

Emergenza Covid-19: Cgil Monza e Brianza potenzia i servizi telematici

A partire da lunedì 23 marzo Patronato Inca, CAAF e Categorie saranno sempre a disposizione da remoto.

cellulare-pc-tecnologia-freeweb

Assistenza, tutela e rappresentanza tramite il web e via telefono. Ecco la rivoluzione della Cgil di Monza e Brianza per rispondere in maniera adeguata a tutti gli utenti in tempo di coronavirus.

L’emergenza continua e impone risposte straordinarie: a partire da lunedì 23 marzo tutti i servizi della Cgil di Monza e Brianza saranno resi da remoto, grazie ad una serie di strumenti che la Camera del Lavoro di Monza e Brianza è riuscita a potenziare.

In Brianza, la Cgil aveva già introdotto misure per il contenimento del contagio, così come previsto dalle ordinanze, disponendo l’apertura al pubblico per le sole pratiche urgenti e non differibili: grazie ad una norma inserita nel decreto Cura Italia che prevede la possibilità del patrocinio telematico – spiegano da via Premuda – anche le pratiche urgenti potranno essere trattate da remoto.

La conseguente disposizione della Cgil di Monza e Brianza, che ha l’obiettivo di contribuire ulteriormente al contenimento del contagio da covid-19, prevede la chiusura al pubblico delle Camere del Lavoro in Brianza e la contestuale apertura o rafforzamento dei canali di comunicazione telefonica e online.

Per comunicare con la Cgil di Monza e Brianza è sufficiente telefonare allo 039.27311.

Per contattare il Patronato Inca bisogna visitare il sito www.incacgilbrianza.it e compilare il modulo “Parla con Inca”. Ma, per chi avesse difficoltà ad accedere al portale, è comunque possibile avere informazioni telefonando allo 039.27311.

Per i servizi fiscali del CAAF, invece, sono attivi il numero verde 800.990.730, il sito web www.assistenzafiscale.info e l’indirizzo e-mail utenticaafmb@cgil.lombardia.it

L’Ufficio Procedure Concorsuali risponde allo 039.2731268 il martedì dalle 9 alle 12:30 e il giovedì dalle 14:30 alle 18:30, ma è contattabile anche tramite l’indirizzo e-mail upc.monza@cgil.lombardia.it

L’Ufficio Vertenze e Legale ha attivato una serie di utenze telefoniche in base alle diverse necessità: per gli appuntamenti telefonici per le dimissioni e le vertenze si può chiamare lo 039.2731254(Roberto) oppure lo 039.2731274 (Pietro), per pratiche Inps fondi di garanzia lo 039.2731252 (Silvia). Per tutte le altre necessità è disponibile Giovanna Piccoli, la responsabile del servizio, allo 039.2731263. È possibile contattare l’Ufficio Vertenze e Legale anche tramite l’indirizzo e-mail ufficiovertenzebrianza@cgil.lombardia.it

Ecco, invece, i numeri delle Camere del Lavoro di zona:

Carate Brianza: 039.2731420
Cesano Maderno: 039.2731460
Desio: 039.2731490
Vimercate: 039.2731680

Ricordiamo, infine, che è possibile parlare con le diverse categorie della Cgil di Monza e Brianza attraverso il “Parla con noi” dal sito www.cgilbrianza.it

“Abbiamo potenziato tutti i nostri servizi online per poter dare risposte immediate a tutte le persone che stanno vivendo una situazione di difficoltà legata all’emergenza covid-19 – comunica Angela Mondellini, segretaria generale della Cgil di Monza e Brianza – Andrà tutto bene se restiamo a casa: anche per questo motivo, invitiamo le lavoratrici e i lavoratori e tutti coloro che hanno bisogno dei servizi del sindacato a contattarci via email o via telefono. Questo sforzo da parte delle categorie e dei servizi, che ringrazio, ci permette di chiudere al pubblico le nostre sedi e di poter assistere le persone da remoto, aiutando loro a rimanere il più possibile a casa”.

“La Cgil c’è, non ti lascia mai solo, anche a distanza”, conclude Mondellini.

Foto repertorio MBNews