29 Settembre 2020 Segnala una notizia
Progetto WHP: premiate le aziende che tutelano la salute dei lavoratori

Progetto WHP: premiate le aziende che tutelano la salute dei lavoratori

13 Febbraio 2020

Quanto è importante promuovere salute e benessere all’interno di un ambiente lavorativo? La risposta è stata fornita ieri, mercoledì 12 febbraio, dalle numerose imprese presenti presso la sede monzese di Assolombarda in via Petrarca a Monza. L’associazione di categoria ha ospitato il progetto ideato da Regione Lombardia “Aziende che promuovono la salute – rete WHP Lombardia (Workplace Health Promotion)”. L’incontro è stato anche il momento dei riconoscimenti per i risultati raggiunti: ATS per conto di Regione, ha premiato 50 aziende di cui 22 associate ad Assolombarda.

IL PROGETTO

Un programma ambizioso nato e pensato da Regione Lombardia nel 2005 e riconosciuto a livello ministeriale. Obiettivo, promuovere la salute all’interno dei luoghi di lavoro, accanto alla prevenzione infortunistica dei lavori. A tale scopo l’Ente ha redatto un manuale per le imprese interessate, all’interno del quale vengono individuate 6 aree tematiche, di cui 4 aree prioritarie in quanto determinanti per la salute e 2 aree migliorative. Queste sono la buona alimentazione, l’attività fisica, il fumo di tabacco e le dipendenze, oltre alla conciliazione e la sicurezza stradale.

Ogni tema, grazie anche al supporto di professionisti e medici che in orario lavorativo incontreranno i dipendenti, verrà affrontato dalle aziende attraverso l’inserimento di un insieme di buone pratiche testate scientificamente, al fine di correggere e migliorare abitudini non salutari.

Presente all’evento, la dottoressa Manuela Franchetti, dalla direzione generale ATS Brianza, ascoltiamo l’intervista:

I RISULTATI

Le testimonianze, preziose, delle aziende che sul palco di Assolombarda hanno raccontato la loro esperienza, hanno palesato quanto il progetto sia stato ben recepito. Soprattutto come si stia ben radicando nel territorio come buona prassi da seguire. “Sono circa 10 anni che siamo sul territorio con questo programma”, ha testimoniato la dottoressa Franchetti che ha poi specificato come i numeri delle aziende aderenti siano in crescita. “Ci sta aiutando molto – chiosa –  la sinergia con le diverse associazioni di categoria, come ad esempio Assolombarda, che ci aiutano a veicolare il messaggio presso le aziende a loro affiliate”. I numeri ne sono una conferma: sono oltre 300 le aziende fino ad oggi premiate.

A tal proposito, per onore di cronaca va ricordato che Assolombarda supporta le imprese sul tema salute e sicurezza con incontri informativi, consulenze, progetti tra rspp e hse manager. Attraverso l’apposita piattaforma confindustriale RSPP Italia, è poi possibile condividere informazioni, approfondimenti e aggiornamenti tecnici in materi di salute e sicurezza.

Inoltre le imprese hanno a disposizione momenti di formazione con i corsi erogati da Assolombarda Servizi. Per maggiori informazioni visita la seguente pagina: (http://www.assolombardaservizi.it/)

 

Salute e benessere. Prima di tutto un fatto culturale. Com’è cambiata la salute all’interno delle aziende che hanno partecipato al programma? “C’è sicuramente stato un salto culturale – ha risposto la dottoressa Franchetti -, al quale è corrisposto una maggiore attenzione al lavoratore, visto quindi dall’azienda non più come una semplice risorsa produttiva, ma come una persona a tutto tondo da tutelare”. Una maggior salute, del resto, è garanzia di una maggior produttività.

La dottoressa Franchetti, però, si sofferma su un punto in particolare. “Il beneficio maggiore di questo programma, è da attribuire alle persone stesse che diventano dei veri e propri moltiplicatori di salute“. Lo scopo del progetto non è quello di mettere in pratica delle buone abitudini perché “imposte” sul luogo di lavoro. L’obiettivo è quello di recepirle e utilizzarle sempre, anche nella vita quotidiana. “Ecco che allora – conclude la dottoressa – un lavoratore potrà portare le buona pratiche anche nelle mura della propria casa, educando la sua famiglia e, perché no, anche la sua cerchia di conoscenti”.

 

LE AZIENDE PREMIATE:

A.Agrati SPA – Cornate d’AddaVia Guido Rossa 16 Cornate d’Adda
A.Agrati SPA – Veduggio con Colzanovia Piave 28/30 Veduggio con Colzano
Alfa Laval Italy srlVia Pusiano 2  – 20900 Monza
Alfa Laval SPAVia Pusiano 2 – 20900 Monza
ASST MONZA – P.O. DesioVIA MAZZINI N.1
ASST MONZA – P.O. MonzaVIA PERGOLESI N. 33
ASST Vimercate – Carate BrianzaVia Mosè Bianchi 9 Carate
ASST Vimercate – GiussanoVia Milano 65 Giussano
ASST Vimercate – SeregnoVia Verdi 2 Seregno
ASST VIMERCATE – VimercateVIA SANTI COSMA E DAMIANO 10 20871 VIMERCATE
ATS BRIANZA – MB – DesioVia Novara 3 Desio
ATS BRIANZA – MB – ElveziaViale Elvezia 2 Monza
BASF Italia spavia Marconato 8 – Cesano Maderno
BorgWarner Morse Systems Italy s.r.l.Via C. Battisti, 122 – 20862 Arcore (MB)
Cavotec Specimas S.p.A.via Gaetana Agnesi 3 20834 Nova Milanese (MB)
CISL MONZA BRIANZA LECCO sede MonzaVia Dante Alighieri 17/a Monza
Commscope Italy srlVia Archimede 22/24 20864 Agrate Brianza (MB)
COOP ARCOREvia Gilera 8B                             arcore
COOP MONZAvia Lecco 32                             monza
COOP MUGGIO’Viale Repubblica 86                            Muggiò
COOP DESIOvia Borghetto 75          desio              
COOP VILLASANTAPiazza Martiri della Libertà              VILLASANTA
Corden pharmaViale dell’Industria 3 Caponago
Espresso Service SrlNova Milanese, Via Garibaldi 87
Farmacia Barlassinavia trento 2 Barlassina
Farmacia San Rocco20900 MONZA VIA SAN ROCCO30
FLOWSERVE  WORTHINGTON S.r.L.Via Rossini 90/92 Desio
FLOWSERVE VALBART SRLVIA DELLE INDUSTRIE 9 MEZZAGO
Kasanova SpAvia Resegone, 11, 20862, Arcore (MB)
LA MERIDIANA DUEVIALE CESARE BATTISTI 86
La spiga cooperativa socialevia garibaldi 81 desio (MB)
NPI ITALIA SRLVIA VELLEIA 19  MONZA
Patheon Italia S.p.A.Viale Gian Battisti Stucchi Monza
ROCHE DIABETES CARE ITALY SPAVIALE STUCCHI 110 Monza
ROCHE DIAGNOSTICS SPAVIALE STUCCHI 110 MONZA
ROCHE SPAVIALE STUCCHI 110 MONZA
ROVAGNATI SPA – UFFICI BiassonoPIAZZA PAOLO ROVAGNATI, 1 – BIASSONO (MB)
ROVAGNATI SPA BiassonoPIAZZA PAOLO ROVAGNATI, 1 – BIASSONO (MB)
ROVAGNATI SPA VillasantaPiazza Paolo Rovagnati 1 Biassono (MB)
ROVAGNATI SPA ArcoreVIALE MONTEROSA, 127 – ARCORE (MB)
Sapio Produzione Idrogeno Ossigeno s.r.l. – Caponagovia silvio Pellico 48, Monza
Sapio Produzione Idrogeno ossigeno s.r.l. – Monzavia Senatore simonetta 27, Caponago (MB)
Star Industriale S.r.l. Via Giacomo Matteotti 142 Agrate Brianza (MB)
STMICROELECTRONICSVia Olivetti,2 Agrate Brianza
Webhelp Enterprise Sales Solutions Italy S.r.l.Vimercate, Via Torri Bianche 7
WEIR GABBIONETA SRLVIA AGNESI 1 NOVA MILANESE

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi

Villasanta, classe in quarantena alla scuola Fermi. Si tratta di una terza.

Gli ultimi dati ufficiali (del 20 settembre) riferiscono 12 persone contagiate da Coronavirus in città.

Brugherio, ritrovata piastrina della Seconda Guerra Mondiale: si cercano gli eredi di Salvatore Svanoni

Si tratterebbe di Salvatore Svanoni, nato a Monza nel 1919 da Francesco Svanoni e Vavassori Anna. Adesso inizia la sfida più difficile: rintracciare la famiglia.

Nuovo evento enogastronomico a Morbegno: Degusta Morbegno – Fuori Cantina 2020

Disponibili tre tipologie di percorsi: la tradizione nel piatto, 6 calici in convento, vini bianchi a palazzo.

Intervista ad Andrea Tagliabue, l’agricoltore brianzolo premiato per la “Marmellate del banchiere”

Premiato da Coldiretti con gli Oscar green per le sue “Marmellate del Banchiere”, un prodotto unico ed innovativo.

Arcore, lavori pubblici: a ottobre la chiusura di tre grandi cantieri

verrà terminata la vasca volano di Bernate, la rotonda di via Monte Rosa e di via Croce.