06 Giugno 2020 Segnala una notizia
“Safer Internet Day": studenti del Vanoni a Vimercate insegnanti per un giorno

“Safer Internet Day”: studenti del Vanoni a Vimercate insegnanti per un giorno

14 Febbraio 2020

Internet è il grande alleato dell’essere umano, questo è un dato di fatto. Ma a volte diventa una trappola dalla quale è difficile liberarsi.

Il “Safer Internet Day” è solo una delle tante iniziative rivolte ai giovani per sensibilizzare all’uso corretto e sicuro della rete. Martedì 11 febbraio gli studenti del Vanoni di Vimercate hanno sposato l’appuntamento annuale del “Safer Internet Day” per affrontare il tema della rete in maniera responsabile.

I ragazzi e le ragazze del biennio sono stati a lezione dai loro colleghi della classe 4B SIA, i quali si sono sostituiti, per un giorno, alle loro insegnanti.

Il fine è stato quello di sensibilizzare all’uso responsabile di internet e dire “no” al cyberbullismo e alla diffusione di dati e password in rete in maniera non sicura. Una lezione orizzontale, attraverso l’uso delle diapositive, dove gli studenti hanno dimostrato grandi abilità in ambito didattico.

«Gli allievi e le allieve del Vanoni – hanno dichiarato le professoresse di Informatica Maria Grazia Lupone e Diana Colletti – hanno dimostrato grande responsabilità rispetto al delicato tema. Oltre a spiegare, ai loro compagni del biennio, l’utilizzo in sicurezza della rete, si sono fatti protagonisti della cultura della gentilezza, che su internet è fondamentale per combattere i fenomeni di cyberbullismo. Il messaggio da parte loro è stato anche quello di parlare con qualcuno quando si è nel dubbio, per evitare di finire vittime inconsapevoli della rete».

Utilizzare la tecnologia col buon senso; imparare a distinguere il vero dal falso, in un periodo storico in cui le fake news sono estremamente diffuse soprattutto sui social; custodire le informazioni personali; diffondere la gentilezza e denunciare. Questi sono stati gli argomenti principali trattati dagli studenti, che hanno interpretato l’importante evento nella sua declinazione più nobile:

«ll Safer Internet Day (SID) è la giornata mondiale per la sicurezza in rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea. Obiettivo dalla giornata è far riflettere studentesse e studenti sull’uso consapevole degli strumenti tecnologici, e sul ruolo attivo che possono avere, utilizzando la rete in modo sicuro e positivo».

Gli studenti del biennio hanno valutato anche l’attività didattica dei colleghi della classe quarta, basandosi su un questionario preparato dalle docenti Colletti e Lupone. Il risultato è stato più che soddisfacente e da parte loro sono arrivate anche delle osservazioni su come migliorare alcuni interventi. 

«È molto importante – ha dichiarato la Preside Elena Centemero – che le ragazze e gli studenti si confrontino con internet a scuola in modo positivo, comprendendone i vantaggi e la pericolosità».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Covid19 e trombosi. I ricercatori del San Gerardo di Monza scoprono il legame

Lo studio dell'Università Milano-Bicocca spiega come il virus potrebbe infettare direttamente la superficie interna dei vasi nei pazienti con complicanze trombotiche.

Arcore, il poliambulatorio Med4you offre visite specialistiche senza liste di attesa

Nel centro polispecialistico prestano servizio 25 medici specializzati in diverse discipline. L'approccio nella gestione del paziente è multidisciplinare.

Vimercate, ultimo paziente Covid lascia la terapia intensiva. Ecco i dati di Regione Lombardia al 5 giugno

L'ultimo paziente ricoverato a Vimercate in terapia intensiva ha lasciato ieri il reparto.

Rivendevano strumenti di terapia intensiva dell’ospedale: in manette un imprenditore di Barlassina e una farmacista

In manette una dirigente dell'area logistica della farmacia dell’ospedale di Saronno e un imprenditore di Barlassina: rivendevano illecitamente strumenti di terapia intensiva dell’ospedale di Saronno.

Monza, festa di San Gerardo “ridotta” e niente assembramenti

Meno bancarelle e una programmazione ridotta. Ecco come sarà la festa del compatrono di Monza, prevista per domani.