18 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Incendio misterioso a Sovico: in manette uno dei feriti accusato di spaccio

Incendio misterioso a Sovico: in manette uno dei feriti accusato di spaccio

12 Febbraio 2020

Un nuovo tassello si aggiunge alla misteriosa vicenda dell’incendio divampato in un garage a Sovico, il 30 gennaio scorso. Nell’ambito della maxi operazione anti-ndrangheta “Valle dell’Esaro”, è finito in manette M.P., 34 anni, una delle persone rimaste ferite nel rogo. Al 34enne vengono contestati diversi episodi di spaccio di stupefacenti.

L’operazione “Valle dell’Esaro”

Il blitz di martedì, che ha consentito di sgominare l’ala militare del clan Presta, ha portato all’arresto di 45 soggetti: considerati tutti affiliati alla cosca, sono accusati a vario titolo di vendita, cessione, distribuzione e commercio di ingenti quantitativi di droga, in particolare marijuana, hashish, cocaina ed eroina.

L’operazione “Valle dell’Esaro” è il punto conclusivo di un’articolata indagine, che ha consentito di individuare un’organizzazione criminale ben strutturata che operava nel territorio della Valle dell’Esaro, in mano a esponenti della famiglia Presta. Il gruppo colpito dal blitz “si riforniva dalla Ndrangheta della piana di Gioia Tauro – ha spiegato il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri – La cocaina arriva sempre via mare, perché le famiglie di ‘Ndrangheta la importano all’ingrosso”.

L’enigma sul 34enne arrestato

Resta invece un grosso interrogativo sulle ragioni, per cui il 34enne finito in manette nell’operazione, è rimasto intrappolato nel garage di Sovico, travolto dal rogo. Oltre alle diverse ipotesi emerse sinora, nessuna confermata, con l’inchiesta “Valle dell’Esaro” si apre una nuova pista, quella del tentato omicidio: l’uomo sarebbe stato chiuso volontariamente nel box, poi dato alle fiamme, forse per qualche conto da regolare.

Al momento però, le indagini dei Carabinieri di Monza, che quel maledetto giovedì pomeriggio sono stati i primi a intervenire, sono ancora in corso. L’incendio di Sovico resta dunque avvolto nel mistero.

Foto di archivio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

Una nuova vita per Greenland. I residenti: “Benvenga, ma che sia ben regolamentata”

Al via i lavori per riaprire Greenland. Ma i residenti chiedono di essere ascoltati per paura di riviere brutte esperienze

Monza, morto Roberto Giussani artista e professore del liceo Preziosissimo Sangue

Ha dipinto fino all'ultimo. Come aveva sempre fatto nel corso della sua vita. E fino all'ultimo è stato con i suoi allievi.

Trenord, ordigno bellico: linea sospesa tra Palazzolo Milanese e Cormano-Cusano

Controlli in atto. Al momento forti disagi per i passeggeri.

Meda, allenatore e genitore aggrediscono arbitro, una 16enne

Questa volta teatro delle aggressioni verbali e fisiche, ai danni di una giovanissima arbitro di appena 16 anni, è stata Meda. 

La Monza più bella è su Rai 1: la nostra città in onda a “Linea Verde Life”

Il prossimo sabato 22 febbraio la città di Monza sarà su Rai 1, alla trasmissione "Linea Verde Life". Al centro della puntata il complesso della Villa Reale e del Parco di Monza, ma anche i temi della sostenibilità ambientale. Tutti i dettagli.