28 Febbraio 2020 Segnala una notizia
I mici di Gattolandia approdano in TV a Crossover Universo Nerd

I mici di Gattolandia approdano in TV a Crossover Universo Nerd

12 Febbraio 2020

La Brianza è la culla di tante piccole realtà laboriose e creative, che quando si incontrano sanno dar vita a progetti davvero interessanti. E’ quello che è successo tra Gattolandia, la Onlus monzese che da anni si occupa di tutelare, proteggere e curare i mici in difficoltà, e CrossOver Universo Nerd, un programma televisivo di appena due anni di vita, che racconta il mondo Nerd a 360 gradi. Cosa c’entrano l’uno con l’altro? L’elemento che li ha fatti incontrare è la passione comune per i gatti. 

Chi meglio di Gattolandia avrebbe potuto “prestare” i proprio mici a CrossOver per una puntata irresistibile dedicata proprio ai piccoli felini? Il risultato è stato davvero sorprendente.

Oltre a raccontare i fatti bui che ci accadono intorno ogni giorno, talvolta è doveroso e “salutare” parlare anche di quei progetti positivi che nascono dalla creatività e dalla passione di persone che ancora credono in un mondo migliore. Scopriamo com’è andata direttamente dalla voce dei protagonisti.

“Un’ottima occasione per parlare di Gattolandia”

 

“E’ nato tutto per caso, CrossOver Universo Nerd aveva in mente di fare una puntata a tema gatti, per lanciare un gioco. E così, grazie al classico passaparola, tra una conoscenza e l’altra, siamo entrati in contatto. Io sono stata subito entusiasta di partecipare al programma, anche se qualche timore per i mici l’ho nutrito sin da subito”, racconta Manuela, una delle socie veterane di Gattolandia.

“Quando sono arrivata negli studi di registrazione, a Carate Brianza, lo stupore di vedere tutto così curato nel minimo dettaglio, mi ha letteralmente lasciata a bocca aperta! Anche i gatti che mi hanno accompagnata in questa avventura hanno avuto una mezz’oretta di smarrimento. E’ stato in quel momento che ho temuto di non aver fatto la cosa giusta per loro. Poi per, tutto è svanito, quando il trio felino composto da Lana, Elianto e Marsella, ha iniziato a mettersi a proprio agio. Lana ha persino scambiato un paio di stivali per un tiragraffi!”.

E’ stata davvero un’esperienza fantastica. Credo che tutti i protagonisti del programma, ma anche chi lavora dietro le quinte, sia stato catturato a un certo punto dalla magia dei super mici di Gattolandia. E io con loro”, ci spiega entusiasta Manuela.

“E’ stata anche l’occasione per promuovere le attività del nostro rifugio. Insomma è stato un ottimo lavoro di squadra!”.

“I gatti sono diventati i protagonisti della puntata”

L’entusiasmo traspare nettamente anche dalla parte di CrossOver Universo Nerd: “Dovevamo parlare di un gioco da tavolo di Asmodee, Exploding Kittens, allora Sebastiano, uno dei nostri autori ha chiesto a Max Pozzi, il regista e ideatore del programma, di poter ospitare dei gatti in studio. Visto che qui siamo tutti gattari, la proposta è stata subito ben accolta e si è trasformata in una puntata a tema gatti. Grazie a una nostra editor che conosce Gattolandia, ci siamo messi in contatto con loro.”, ci racconta Simone Mannu, un’altro degli ideatori del programma insieme a Eleonora Morolli.

“All’arrivo dei gatti, noi ci siamo letteralmente trasformati: siamo andati in giro per lo studio con vocina stridula a inseguire i mici che ci snobbavano. I tre piccoli felini, dopo un primo momento di ambientamento, si sono subito rivelati coccoloni e giocherelloni, in pratica sono diventati i protagonisti della situazione. Come ti dicevo prima, qui i ragazzi sono tutti gattari e ne possiedono almeno uno o più. Alla notizia che avremmo fatto una puntata con dei gatti in studio si sono mostrati subito entusiasti. In confidenza ti dico, alcuni hanno dovuto trattenersi e mantenere un atteggiamento professionale, ma si sarebbero buttati volentieri sul tappeto a giocare coi pelosi….”.

Siete curiosi di rivedere la puntata gattosa di CrossOver Universo Nerd andata in onda domenica su 7Gold? Eccola!

 

CROSSOVER 2×17 – NON DIRE GATTO…

Insieme ai mici coccolosi di Gattolandia Onlus per la tutela del gatto non potevamo che parlare di CATS, che approda nei nostri cinema dopo un esordio travagliato, ma anche di EXPLODING KITTENS – il gioco da tavolo dal divertimento esplosivo – e di MAO MAO e gli eroi leggendari, la nuova serie animata con protagonista un gatto-ninja-samurai. Spazio anche ai ricci però – con lo sprint al cinema di SONIC the Hedgehog – e agli spiriti della foresta di ORI and the Will of the Wisps. E per restare in tema di videogiochi abbiamo invitato Arcade Story per parlarci della loro passione per i cabinati, grande quanto quella di Andrea Battle Battaglia per le statue: oggi è la volta di AIOLOS da Saint Seiya!MSI Gaming GameStop Italia Xbox IT Asmodee Italia Tsume-Art

Публикувахте от Crossover Universo Nerd в Понеделник, 10 февруари 2020 г.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

Riapertura delle scuole: la Lombardia decide nel weekend

Per sapere se lunedì 2 marzo sarà possibile tornare a scuola bisognerà attende il fine settimana. Le dichiarazioni del presidente Fontana e del vice Sala.

Coronavirus, le buone notizie dalla Brianza: la dipendente di Agrate ricoverata, torna a casa

Coronavirus, buone notizie dalla Brianza: è tornata a casa la donna positiva al test, che lavora ad Agrate ed è risultato negativo il presunto contagiato, ricoverato in isolamento all'ospedale di Carate.

Primo caso in Abruzzo: è un impiegato di banca di Brugherio

La famiglia è tenuta in isolamento domiciliare fiduciario e nessuno dei componenti presenta al momento sintomi.

Ministero Beni Culturali: concorso per 500 custodi. Titolo di studio: Licenza media

Le figure ricercate dal Ministero sono: operatori alla custodia, vigilanza e accoglienza da assumere a tempo pieno e indeterminato.

Coronavirus, confermato il caso in Abruzzo. Il sindaco: “Nessuna misura qui a Brugherio”

Ieri sera il secondo test eseguito allo Spallanzani di Roma ha confermato la positività al coronavirus del brugherese.