18 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Gli angeli del Parco delle Groane: 86 volontari per oltre 20mila ore di lavoro

Gli angeli del Parco delle Groane: 86 volontari per oltre 20mila ore di lavoro

13 Febbraio 2020

Oltre 20mila ore (20.272) per il Parco delle Groane. È questo il bilancio, in termini di tempo impiegato, delle attività nel 2019 degli 86 volontari della Vigilanza Ecologica, dell’Antincendio Boschivo e dell’Unità Cinofila in servizio nella nostra area protetta.

Dal 2005 (ovvero da quando viene conteggiata l’attività) a oggi non era mai stata oltrepassata quota 20mila. Si andò vicini nel 2017 con 19.929 ore. Nel 2019 il record. 

I DATI

Entrando nel merito dei dati saltano all’occhio le oltre 11mila ore dedicate al servizio diurno di vigilanza ecologica e antincendio boschivo. A cui poi bisogna aggiungere le quasi 4oo ore serali. Molte ore poi sono dedicate alla pulizia del parco, alla raccolta rifiuti, al taglio e ripristino di piante cadute. Si parla invece di 922 ore di presenza sul territorio dell’Unità Cinofila con particolare riguardo alla ricerca di eventuali persone disperse. Largo spazio è poi stato dedicato alla formazione a serate naturalistiche e monitoraggi e cura di animali. 

Dal punto di vista delle multe sono scattati: 32 verbali per scarico rifiuti. 2 verbali per altri illeciti  e 150 preavvisi per accertata violazione.

Anche quest’anno la relazione sulle attività svolte ci fornisce uno spaccato impressionante relativo all’impegno di tutte le volontarie e di tutti i volontari del Parco delle Groane. Al di là dei numeri, che rimangono molto esplicativi, quello che traspare con maggiore forza è l’amore che essi nutrono per la natura, il nostro Parco e l’intero territorio. -commenta il presidente del Parco delle Groane Roberto Della Rovere.– È fuori di dubbio che senza la loro presenza una moltitudine di attività non sarebbe possibile. In questi anni ho potuto constatare quale livello di professionalità e abnegazione siano in grado di esprimere e trasmettere. A loro deve andare il grande ringraziamento della Comunità del Parco delle Groane e della Brughiera Briantea accompagnato dall’auspicio che questa già grande famiglia abbia il modo di crescere ulteriormente. Grazie di cuore”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Una nuova vita per Greenland. I residenti: “Benvenga, ma che sia ben regolamentata”

Al via i lavori per riaprire Greenland. Ma i residenti chiedono di essere ascoltati per paura di riviere brutte esperienze

Monza, morto Roberto Giussani artista e professore del liceo Preziosissimo Sangue

Ha dipinto fino all'ultimo. Come aveva sempre fatto nel corso della sua vita. E fino all'ultimo è stato con i suoi allievi.

Trenord, ordigno bellico: linea sospesa tra Palazzolo Milanese e Cormano-Cusano

Controlli in atto. Al momento forti disagi per i passeggeri.

La Monza più bella è su Rai 1: la nostra città in onda a “Linea Verde Life”

Il prossimo sabato 22 febbraio la città di Monza sarà su Rai 1, alla trasmissione "Linea Verde Life". Al centro della puntata il complesso della Villa Reale e del Parco di Monza, ma anche i temi della sostenibilità ambientale. Tutti i dettagli.

Meda, allenatore e genitore aggrediscono arbitro, una 16enne

Questa volta teatro delle aggressioni verbali e fisiche, ai danni di una giovanissima arbitro di appena 16 anni, è stata Meda.