Cultura

Vimercate, ANPI, IIS Einstein e Comune insieme per il “progetto Memoria”

Presentato il Progetto Memoria coordinato da ANPI Vimercate e IIS Einstein e il sostegno del Comune.

vimercate progetto memoria iis einstein - mb

Tenere in allenamento la memoria storica con pannelli di segnaletica storico-memoriale e un archivio digitale.

È questo l’obiettivo del progetto memoria, ideato da ANPI Vimercate in sinergia con l’Istituto Einstein e sostenuto dal Comune, per tenere alta l’attenzione sul patrimonio locale della Resistenza.

L’iniziativa è stata presentata oggi, 22 gennaio, in Sala Cleopatra alla presenza del sindaco Francesco Sartini, del tutor del progetto di alternanza scuola-lavoro, Luciano Perrone, di Savino Bosisio, presidente ANPI Vimercate, e del dirigente scolastico Antonella Limonta.

Con loro anche Elena Poli e Francesco Russo, docenti tutor del progetto, oltre ad alcuni studenti che hanno preso parte all’esperienza. “Ci tengo a sottolineare le potenzialità dell’iniziativa – ha dichiarato il sindaco – È importante che i giovani si avvicinino alla storia e lo facciano in questo modo, per riprendersi la titolarità di un’informazione che possiamo trovare anche su internet, ma sempre col beneficio d’inventario. Senza considerare gli sbocchi di professionalità legati all’attività che hanno condotto”.

Un’attività biennale avviata l’anno scolastico scorso, che si è articolata in due fasi. Un primo gruppo di studenti, con il supporto di un archivista, si è occupato del processo di catalogazione delle informazioni, recuperate nella biblioteca civica e al museo MUST. Quest’anno “la palla” è passata ad un secondo gruppo, che partendo dal materiale a disposizione ha creato un database digitale inserendo i dati su un portale web, che sarà messo a disposizione della cittadinanza prima delle celebrazioni del 25 Aprile.

Contestualmente, a step, per il paese verranno installati pannelli con informazioni storiche nei luoghi della memoria partigiani dotati di QR Code che rimandano al sito creato dagli studenti. Un contenitore web in cui ritrovare in apposite sezioni interviste, storie dei personaggi, dei “martiri vimercatesi” e molto altro. Il primo pannello su Iginio Rota verrà inaugurato il 2 febbraio nell’ambito delle celebrazioni del 2 febbraio.

Un archivio utile a chi volesse approfondire qualche argomento sulla Memoria locale, o il perchè di un paese inignito della Medaglia d’Argento al Merito Civile. “Evidenzio l’importanza di un progetto come questo per partire dallo studio della storia locale, per arrivare a quella generale – ha spiegato la dirigente scolastica, prof.ssa Limonta – un’esperienza sul campo come questa arricchisce tanto quanto, se non di più di una lezione imparata sui libri scolastici”.

Il programma di alternanza ha coinvolto in totale 37 studenti degli indirizzi elettronico e di Scienze Umane Applicate dell’istituto. L’iniziativa non si chiude ad aprile, l’aggiornamento dell’archivio digitale è infatti sempre possibile, per una memoria… a portata di click.