15 Luglio 2020 Segnala una notizia
Teatro Manzoni, torna il corso di critica teatrale. Per la 4° edizione crescono gli iscritti

Teatro Manzoni, torna il corso di critica teatrale. Per la 4° edizione crescono gli iscritti

27 Gennaio 2020

Carta e penna per 60 studenti dei licei brianzoli: torna a Monza il Corso di critica teatrale organizzato dal Teatro Manzoni in collaborazione con l’Associazione Nazionale Critici Teatro e il Comune di Monza. Una palestra di scrittura, arrivata quest’anno alla quarta edizione. In calendario 5 appuntamenti laboratoriali tra gennaio e aprile.

«Una bella opportunità in un luogo importante per il mondo della cultura monzese – ha dichiarato alla conferenza stampa di presentazione Massimiliano Longo, Assessore alla Cultura. – Un progetto che avvicina i giovani al teatro e alla scrittura. La nostra città sta crescendo molto, anche dal punto di vista culturale. Iniziative come queste formano cittadini migliori e più consapevoli».

Cinque spettacoli da recensire

Guardare, studiare, scrivere. Un corso, inserito nel contesto dell’alternanza scuola-lavoro, che avvicinerà i giovani al mondo del teatro. Coinvolti nel progetto ragazze e ragazzi di 5 istituti del territorio: Zucchi, Banfi, Mosè Bianchi, Hensemberger e Mapelli. I giovani corsisti impareranno a livello teorico gli strumenti di analisi critica necessari per comprendere e restituire l’intero processo creativo. Applicheranno poi tali conoscenze attraverso l’analisi e la recensione degli spettacoli in cartellone. A seguirli passo dopo passo, Valeria Ottolenghi, critico teatrale.

«Sfidiamo i ragazzi a superare la loro confort zone – ha spiegato Paola Pedrazzini, Direttrice Artistica del Teatro Manzoni. – Ogni anno i numeri crescono: in questa quarta edizione abbiamo registrato il maggior numero di adesioni da parte dei ragazzi. C’è curiosità, ma anche tanto passaparola da parte dei compagni che hanno svolto il corso gli anni passati e ora consigliano di vivere questa esperienza».

Le lezioni di critica si svolgeranno tra gennaio e aprile. Dopo ogni incontro seguirà la visione dello spettacolo da recensire. Gli spettacoli, tutti nel cartellone ufficiale del Teatro Manzoni, sono: “Romeo e Giulietta – Nati sotto contraria stella” con Ale & Franz, “I promessi sposi alla prova” con Luca Lazzareschi e Laura Marinoni, “Della Madre” di e con Mario Perrotta e Paola Roscioli, “Camillo Olivetti-Alle radici di un sogno” di e con Laura Curino, “Ditegli sempre di sì” con Luca De Filippo.

Pedrazzini: “I ragazzi ritornano. Un bene per tutto il Teatro”

Ma come sta andando  la stagione 2020 del Manzoni?

«Siamo molto soddisfatti sia del cartellone, sia della risposta del pubblico – ci racconta Paola Pedrazzini. – Monza risponde bene alle attività culturali e anche quest’anno i numeri che registriamo sono molto positivi. Iniziative come questo corso ci aiutano ad ampliare il nostro pubblico: ancora oggi i ragazzi delle edizioni precedenti vengono a salutarci o ringraziarci per l’opportunità. Quelli che possono tornano anche a seguire le lezioni di Valeria. E’ il feedback migliore che potessimo avere».

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi

Rottamazione ed ecobonus, come usare gli incentivi del Decreto rilancio

Esistono portali web che forniscono tutte le informazioni necessarie sui nuovi contributi auto, come Rottamazione 2020.

Lombardia, Fontana ha firmato nuova ordinanza: mascherina comunque sempre con sé

Dal 15 luglio, in Lombardia, obbligo di mascherine all’aperto solo nei casi in cui non sia possibile garantire il distanziamento sociale.

Meda piange la 18°vittima. Santambrogio: “Notizia terribile, manteniamo alta la guardia”

Il comune brianzolo, sul fronte dell'emergenza sanitaria, da tempo era caratterizzato da buone notizie e sensazioni

Monza, bufera tra associazioni e l’assessore alla Cultura. Longo: “Preferisco non commentare”

Non si arrestano le polemiche attorno alla frase che l'assessore alla Cultura, Massimiliano Longo, avrebbe pronunciato in occasione di un incontro con le associazioni monzesi.

Monza, incendio nella notte: fiamme nell’area ex Scotti

Intervento dei Vigili del Fuoco nella notte, a Monza per un incendio divampato a Villa Azzurra, situata nell’area ex Scotti, sul viale Cesare Battisti. Nessun ferito.