06 Agosto 2020 Segnala una notizia
Monza, ruba un pupazzo e minaccia il cassiere: "Se lo riprendi ti stacco la testa"

Monza, ruba un pupazzo e minaccia il cassiere: “Se lo riprendi ti stacco la testa”

15 Gennaio 2020

Non è si trattato del classico furto, quello verificatosi lunedì 13 gennaio, a Monza, si è tinto di note più oscure: la coppia che ha rubato un peluche in un negozio di corso Milano, ha anche pesantemente minacciato il cassiere.

Secondo le ricostruzioni della vicenda, il ladro è entrato nel punto vendita di giocattoli insieme a una donna. Evidentemente alticcio, come dichiarato da alcuni testimoni, è passato velocemente per le corsie, ha individuato il peluche da rubare e poi se l’è messo sotto la giacca.

Insieme alla donna si è poi diretto verso l’uscita senza pagare. Il cassiere si è accorto che il giubbotto dell’uomo era insolitamente gonfio su un lato e così ha tentato subito di fermare la coppia. Il ladro si è rifiutato di lasciare la merce non pagata ed è corso fuori dal negozio.

A quel punto ha lanciato il peluche il mezzo alla strada, verso la compagna che si era diretta davanti al McDonald’s. Si è poi rivolto al cassiere con tono minaccioso: “Se lo prendi ti stacco la testa. Lascia il peluche a terra ormai e non ti farò niente”.

Il commesso non si è lasciato intimidire e ha recuperato il peluche. Mentre stava tornando dentro al negozio, il ladro l’ha afferrato per il camice e l’ha aggredito con schiaffi e calci. Poi, l’ennesima minaccia: “Mi ricordo della tua faccia e so dove lavori”.

Sulla vicenda indagano gli agenti della Questura di Monza, che stanno esaminando anche le immagini registrate dalle telecamere presenti nella via.

Foto: Pixabay

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

ATS Brianza, allergia dopo un tuffo nel lago? E’ la dermatite del bagnante

Sono pervenute alla U.O. di Igiene e Sanità Pubblica dell'A.T.S. della Brianza segnalazioni di dermatiti pruriginose a seguito di immersione nelle acque del lago di Como (ramo di Lecco) e del lago di Pusiano.

Monza, la storia di Francesco Cingi, barista dell’Auchan in cammino sulla via Francigena

Ceetrus, la società che gestisce la galleria commerciale, ha ricomprato gli scarponi rubati al monzese. Il Direttore Corrado Stivanin: "Vogliamo sostenerlo in questo suo percorso diventando una sorta di assicurazione contro eventuali disagi o momenti di difficoltà che potrà trovare lungo il cammino".

Scuola, firmato il protocollo sicurezza: dall’help desk alle modalità di ingresso e uscita

Il Ministero dell’Istruzione ha sottoscritto questa mattina con le Organizzazioni sindacali il Protocollo di sicurezza per la ripresa di settembre.

Valassina, il 5 agosto chiusa al traffico la rampa di uscita della galleria di Monza

Lo ha annunciato con una nota ufficiale l'ANAS. Il tratto resterà chiuso mercoledì 5 agosto dalle 22:00 fino alle 06:00 del giorno successivo.

Vimercate: nuovi primari per la Cardiologia e il Laboratorio d’Analisi Chimico Cliniche

Dopo la nomina, qualche giorno fa, del nuovo Primario di Urologia (Gianfranco Deiana), ulteriore infornata di direttori all’Ospedale di Vimercate.