20 Aprile 2021 Segnala una notizia
Limbiate, esplode petardo: 24enne perde cinque dita

Limbiate, esplode petardo: 24enne perde cinque dita

1 Gennaio 2020

Un cittadino italiano di 24 anni, è lui la vittima dell’incidente più grave causato dai botti di Capodanno questa notte in Brianza.

Il giovane, aveva organizzato a Limbiate, nel parcheggio della piscina di via Leonardo Da Vinci, uno spettacolo pirotecnico con un centinaio di fuochi d’artificio per accogliere il nuovo anno quando, passati 34 minuti dopo la mezzanotte e sparati ormai oltre la metà, uno – probabilmente difettoso – gli è scoppiato in mano facendo intervenire così sul posto un’ambulanza seguita da un’automedica e dai Carabinieri che hanno provveduto a sequestrare i restanti inesplosi.

Il ragazzo è stato trasportato al San Gerardo di Monza dove – secondo le prime informazioni – ha sùbito l’amputazione di cinque dita di una mano e la medicazione di alcune ferite sul viso.

All’arrivo dei militari, alcuni dei presenti al momento dell’accaduto si erano già dati alla fuga. Erano solo pochi i rimasti nel posteggio del centro natatorio e che avevano allertato i soccorsi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simone Castelli


Articoli più letti di oggi