21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Memorial "Pietro Paleari": la monzese Eleonora Tagliabue vince la prima edizione

Memorial “Pietro Paleari”: la monzese Eleonora Tagliabue vince la prima edizione

28 Gennaio 2020

Sabato 25 e domenica 26 gennaio si è disputato a Desio (presso il PalaBancoDesio) il primo Memorial “Pietro Paleari”.
Gara organizzata dalle figlie, Donatella ed Elisabetta, che hanno voluto ricordare così il loro papà, da sempre vicino allo sport e soprattutto alla Ginnastica Ritmica: ricordiamo che ha fondato e presieduto la società Ritmica Muggiò ’75 negli anni in cui la monzese Samantha Ferrari vinceva ad Atene la medaglia di bronzo ai Mondiali-1991.

Una gara che ha visto oltre 70 squadre presenti da tutta Italia con circa 400 ginnaste. Tante le categorie in gara, ma nella serie A ha vinto la San Giorgio ’79-Desio, seguita al secondo posto da Armonia d’Abruzzo-Chieti e al terzo da Raffaello Motto-Viareggio

Sentiamo direttamente da Donatella Paleari (una delle figlie di Pietro) un commento sulla manifestazione. “Pietro era una persona che metteva il cuore davanti al risultato si entusiasmava e dava uno spazio a tutte le sue ginnaste sostenendole ma riconosceva le cose speciali  e le ammirava. Per questo il trofeo del memorial e’ stato assegnato alla ginnasta che ha ottenuto il punteggio piu’ alto in un attrezzo . Eleonora Tagliabue si e’ aggiudicata il trofeo realizzando il proprio esercizio di alto valore tecnico ed evidenziando uno stile esecutivo personale, emozionante e fluido…apprezzato a livello visivo da tutti e dalla giuria sotto l’aspetto professionale. Pietro ha accompagnato tante ginnaste a raggiungere alte vette…. che sia di buon auspicio per Ele lui ci guarda da lassù”.

La vittoria come miglior punteggio per attrezzo (alla palla 20,700) è andata, come ricordava Donatella Paleari, alla monzese Eleonora Tagliabue che ci ha dichiarato:
“E’ stato emozionante vincere questa gara anche perché Lella (una delle due figlie Pietro Paleari – ndr) è anche una delle mie allenatrici al Centro Tecnico e ricevere il premio da lei sul podio è stato doppiamente speciale. Ero tesa prima di entrare in pedana, ma poi è andato tutto molto bene e ho vinto: sia il Trofeo come miglior punteggio che come miglior squadra di Serie A, assieme alle mie compagne: Martina Brambilla, Rebecca Riccò, Gaia Pozzi e Giorgia Galli. Inoltre ho iniziato la ritmica proprio nella società creata da Pietro Paleari alla Muggiò ’75, e da alcuni anni sono qui al Centro Tecnico di Desio con la San Giorgio ’79 allenata da Elena Aliprandi e seguita da Camilla Patriarca, Chiara Marelli e dalla stessa Lella”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi