17 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Festa di San Sebastiano: Muggiò celebra il lavoro del corpo di polizia locale

Festa di San Sebastiano: Muggiò celebra il lavoro del corpo di polizia locale

20 Gennaio 2020

«Quando si agisce cresce il coraggio, quando si rimanda cresce la paura». E’ una frase che viene dalla tradizione latina ad aprire l’annuale festa del corpo di Polizia di Muggiò. Nell’auditorium della Chiesa dei Santi Pietro e Paolo sabato 18 gennaio, sindaci, associazioni cittadine e polizia locale si sono ritrovati fianco a fianco per ricordare e celebrare il quotidiano lavoro svolto dagli agenti nei nostri comuni.

Un appuntamento fisso, particolarmente sentito dall’amministrazione muggionese, organizzato, anche quest’anno, in occasione delle celebrazioni per San Sebastiano, Patrono della Polizia Locale.

«Voi presidiate la nostra città e ve ne prendete cura – ha esordito durante la cerimonia la sindaca del comune di Muggiò, Maria Fiorito. – Questa giornata è l’occasione per rivolgere a tutti voi un pensiero di gratitudine. Non è facile stare in prima linea tra le persone, affrontare ogni giorno i piccoli e grandi problemi di una comunità. Ma voi lo fate, con passione e sacrifici: e per questo, da primo cittadino, non posso che dirvi grazie».

Gli agenti premiati

La mattinata è stata anche l’occasione per premiare alcuni agenti che da anni prestano servizio nei comuni del territorio. A consegnare i riconoscimenti, il Comandante della Polizia di Muggiò, Marco Beccalli, e i sindaci dei comuni di Desio, Nova Milanese, Lissone e Vedano al Lambro.

I premiati sono: Carmelo Giuliana, dal Comando di Muggiò, per i suoi 16 anni di servizio; il Comandante del comune di Vedano al Lambro, Roberto Detti (da 22 anni a capo del Comando); gli agenti desiani Brandi (25 anni di servizio), Giussani e Toppi (entrambi 16 anni di servizio); il novese Giuseppe Lo Presti, in pensione dallo scorso 31 dicembre. Dal comune di Lissone sono stati invece premiati: Monica Brioschi, Daniele Lissoni, Emanuele Sella, Cristina Mauri, Arianna Cellera, Annamaria Beccalli e Alessandro de Fazio. E’ stato infine consegnato un riconoscimento a Salvatore Stella, ex ufficiale a Muggiò, ora appassionato d’arte e pittura. Stella ha realizzato e donato al suo Comando di Polizia un dipinto di San Sebastiano.

«E’ un piacere e un onore essere qui per celebrare donne e uomini che ogni giorno svolgono un lavoro importante – ha dichiarato Salvatore Stella durante la premiazione. – Non è un momento semplice: gli agenti nei nostri comuni sono troppo pochi. In tutti questi anni non ho mai visto un numero così basso: il rapporto non è nemmeno di un agente ogni mille abitanti. Mi auguro che le cose cambino».

La mattina si è conclusa con la celebrazione della Santa Messa e la benedizione dello schieramento e degli automezzi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi