25 Febbraio 2020 Segnala una notizia
E' un Monza da 10: Galliani esulta sotto la curva. Brocchi: "Questa squadra è al top"

E’ un Monza da 10: Galliani esulta sotto la curva. Brocchi: “Questa squadra è al top”

26 Gennaio 2020

Vercelli – Finisce con Adriano Galliani sotto la curva del Monza a salutare i tanti tifosi biancorossi (almeno 200) arrivati in Piemonte per sostenere la squadra di Cristian Brocchi. La capolista Monza ha vinto la sua decima partita in trasferta su 12 battendo la Pro Vercelli per 2-1. Piemontesi che si rendono pericolosi per primi con Rosso, conclusione parata da Lamanna. Il Monza passa ancora con Fossati (foto Buzzi), che si ripete dopo la rete realizzata nell’infrasettimanale con la Pro Patria: servito da Mota Carvalho (prima presenza dal 1′ per il portoghese), il capitano dei biancorossi sigla il gol che apre le marcature al Piola. Al 23′ il Monza raddoppia: angolo di Morosini (che domani sera sarà ospite a Binario Sport su Radio Binario 7) e autorete di Auriletto che anticipa Gliozzi (l’attaccante rivendicherà la rete, ma le immagini non chiariscono).

Nella ripresa la squadra di Gilardino rientra in partita: Bellusci atterra Comi, dal dischetto Rosso fa 2-1. Al 55′ Lamanna compie un autentico miracolo deviando una conclusione di Quagliata destinata all’incrocio dei pali. I brianzoli giocano una partita attenta, rischiando il minimo sindacale e, alla fine, riescono a portare a casa una partita fondamentale che lanciano la squadra di Brocchi a +15 sul Pontedera secondo. “Anche la partita di oggi dimostra quanto sia difficile vincere” le parole di Cristian Brocchi in sala stampa. “Tu giochi una grande partita per 60 minuti, vai sul 2-0 e gestisci tutto al meglio. Poi arriva un episodio che ti complica le cose” le parole del trainer dei brianzoli. “Siamo stati condizionati dal gol subito nel secondo tempo, ma alla fine l’importante era portare a casa la vittoria. Sono contento di aver aumentato il vantaggio sulla seconda, ma mancano ancora tante partite e guai a staccare la spina. Il mercato? Abbiamo sostituito Palazzi con Morosini e abbiamo preso Mota Carvalho che non era previsto. La società è vigile, ma questa squadra non ha più bisogno di niente. Serve solo concentrazione” ha concluso il tecnico.

Brocchi dunque chiude le porte al mercato. Anche da Monzello il segnale è che non si farà più nulla ad eccezione del difensore Stefano Negro che sta decidendo se andare alla Viterbese o al Ravenna. I biancorossi torneranno in campo sabato prossimo: alle 20.45 si accenderanno le luci del Brianteo per il derby con il Lecco.

PRO VERCELLI-MONZA 1-2 (0-2)

Marcatore: 12′ Fossati (M) 22′ Gliozzi (M) 47′ Rosso rig. (P)

PRO VERCELLI (4-3-3): Saro; Iezzi (1’st Varas), Masi, Auriletto, Quagliata; Graziano (1’st Comi), Carosso, Grossi; Azzi, Rosso (34’st Petrovic), Mal (1’st Bani) All. Gilardino (Moschin, Foglia, Erradi, Della Morte, Romairone, Franchino, Merio, Vetri)

MONZA (4-3-1-2): Lamanna; Lepore, Scaglia, Bellusci, Anastasio (39′ Marconi); Morosini (8’st D’Errico), Rigoni, Fossati (15’st Armellino); Iocolano (15’st Chiricò); Mota Carvalho, Gliozzi (39’st Brighenti) All. Brocchi (Sommariva, Galli, Finotto, Rauti, Mosti, Paletta, Franco)

ARBITRO: Sig. Santoro di Messina (Barone-Mariottini)

Ammoniti: Fossati (M) Anastasio (M) Auriletto (P) Bani (P) D’Errico (M) Varas (P)

 

FOTO BUZZI

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Stefano Peduzzi


Articoli più letti di oggi

Coronavirus: gli ultimi aggiornamenti da Regione Lombardia

In corso la conferenza stampa con il presidente Fontana e l'assessore alla Sanità Gallera.

San Gerardo riaperti i reparti chiusi, ecco le nuove disposizioni per il coronavirus

Il Pronto Soccorso è operativo, il Centro Unico Prenotazioni è operativo.

Brianza, effetto Coronavirus: supermercati e stazioni vuote… Autostrade piene

Questa mattina invece, erano completamente deserte le stazioni ferroviarie. La maggior parte dei lavoratori ha scelto l'auto.

Coronavirus: la risposta dei supermercati agli assalti (ingiustificati) dei clienti

Effetti del Coronavirus si ripercuotono sui principali supermercati presi di mira: rifornimenti in continuo aggiornamento

Coronavirus: ecco tutte le misure attivate a Monza

Allevi:“Niente panico ma attenzione massima”. Chiusi al pubblico anche i musei, gli spazi espositivi, la Villa Reale, le biblioteche cittadine, cinema, teatri e gli altri luoghi della cultura.