28 Luglio 2021 Segnala una notizia
Botti e petardi, ordinanze ignorate. Un ferito grave

Botti e petardi, ordinanze ignorate. Un ferito grave

1 Gennaio 2020

Come era previsto le varie ordinanze che vietano di esplodere fuochi d’artificio, petardi e quanto altro sono state ampiamente ignorate in tutta la Brianza.

L’incidente più grave a Limbiate, dove un giovane ha perso cinque dita ed è rimasto ferito al volto. Una ragazza del 2001 ha riportato un lieve trauma all’occhio destro, mentre un ragazzo del ’99 un’ustione all’avambraccio destro. Quest’ultimo per le ferite lievi è stato trasportati all’ospedale di Carate. In tutta la Brianza, comunque, sono stati esposi botti di ogni genere.

Già ore prima della mezzanotte, in piazze strade e parchi pubblici erano iniziati i festeggiamenti, se così si possono chiamare. Neppure l’appello di Legambiente, che invitava a limitare l’uso dei fuochi d’artificio per non incidere sulle già precarie condizioni dell’aria, ha funzionato. Neppure l’altro appello, quello degli animalisti, che hanno tentato di salvare gli animali da questo stress.

Insomma, il tradizionale lancio di botti ha avuto la meglio su chi invocava un nuovo modo di festeggiare. Chissà magari nel 2020…

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi