06 Giugno 2020 Segnala una notizia
Arcore, New Protech fatturato in crescita e le etichette volano in Europa

Arcore, New Protech fatturato in crescita e le etichette volano in Europa

14 Gennaio 2020

Producono etichette e vendono stampanti a trasferimento termico che da Arcore raggiungono tutta Europa. Si tratta di una piccola azienda famigliare, la New Protech  il cui fatturato è in costante e grande crescita.

Aperta nel 2007 con quattro dipendenti, nel 2019 a lavorare negli uffici di via Grandi 70 sono in otto oltre ai vari agenti e rivenditori i tutta Italia. “Il lavoro, fortunatamente non manca – ha commentato uno dei proprietari, Daniele Chiodi – e negli ultimi anni abbiamo registrato un aumento delle richieste sia di stampanti sia di etichette stampate direttamente da noi. Per questo motivo è in fase di progettazione una struttura dedicata al solo service. Il nostro focus sono le etichette di composizione che vengono usate nel settore tessile ma stampiamo anche per altri tipologie di prodotti e forniamo etichette anche a case farmaceutiche e a industrie alimentari“.

L’attività infatti è consolidata ed è diventata, grazie competenza e professionalità, punto di riferimento per l’offerta di soluzioni utili al mondo del tessile ed industriale per la realizzazione di etichette e stampe. La personalizzazione è di certo una delle carte vincenti dell’azienda: le etichette possono dare un aspetto originale a un prodotto oppure rendere esclusivo il packaging, sono utili anche per brandizzare confezioni ed articoli. Non solo, in diversi settori rappresentano dei veri e propri obblighi di legge per la comunicazione delle caratteristiche tecniche e, ad esempio della provenienza, del prodotto.

Nel 2020 l’azienda New Protech si amplierà per quanto riguarda la sede. “Abbiamo deciso di ingrandirci – ha spiegato Chiodi- e nei prossimi mesi apriremo un nuovo magazzino di 500 metri quadri accanto alla nostra azienda. Stiamo anche valutando di ampliare l’organico assumendo del personale”.

Presenza importante in azienda è Lorenzo Chiodi che insieme ai due figli Daniele e Massimiliano e il socio Luigi Sala in questi otto anni ha portato la New Protech a essere un marchio di riferimento a livello nazionale nel settore delle stampanti TTR e della produzione delle etichette soprattutto in ambito tessile.

“Per il resto delle regioni ci avvaliamo di corrieri – ha concluso Daniele Chiodi- il nostro punto di forza è il post vendita. Dal momento della segnalazione del problema alla risoluzione impieghiamo non più di 24 ore. I clienti apprezzano questo genere di servizio in quanto la consulenza post vendita è di fondamentale importanza nell’ambito produttivo dato che una stampante bloccata potrebbe significare uno stop forzato al sistema produttivo per un certo periodo di tempo.  Nel nord Italia andiamo personalmente in azienda mentre nelle altre regioni ci spediscono tramite corriere la stampante da sistemare e noi in meno di un giorno rispediamo al cliente il prodotto perfettamente funzionante”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Covid19 e trombosi. I ricercatori del San Gerardo di Monza scoprono il legame

Lo studio dell'Università Milano-Bicocca spiega come il virus potrebbe infettare direttamente la superficie interna dei vasi nei pazienti con complicanze trombotiche.

Arcore, il poliambulatorio Med4you offre visite specialistiche senza liste di attesa

Nel centro polispecialistico prestano servizio 25 medici specializzati in diverse discipline. L'approccio nella gestione del paziente è multidisciplinare.

Vimercate, ultimo paziente Covid lascia la terapia intensiva. Ecco i dati di Regione Lombardia al 5 giugno

L'ultimo paziente ricoverato a Vimercate in terapia intensiva ha lasciato ieri il reparto.

Rivendevano strumenti di terapia intensiva dell’ospedale: in manette un imprenditore di Barlassina e una farmacista

In manette una dirigente dell'area logistica della farmacia dell’ospedale di Saronno e un imprenditore di Barlassina: rivendevano illecitamente strumenti di terapia intensiva dell’ospedale di Saronno.

Monza, festa di San Gerardo “ridotta” e niente assembramenti

Meno bancarelle e una programmazione ridotta. Ecco come sarà la festa del compatrono di Monza, prevista per domani.