31 Marzo 2020 Segnala una notizia
Alisei 2020: il dietro le quinte della scuola di formazione. L'intervista con Rosy Bindi

Alisei 2020: il dietro le quinte della scuola di formazione. L’intervista con Rosy Bindi

24 Gennaio 2020

Non ha dubbi in merito: «ragazzi, fate politica. Qualcosa a livello globale si sta muovendo, e non succedeva da troppi anni». Torna a Monza Rosy Bindi, già Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia e Ministro della Sanità. Questa volta per dialogare con le ragazze e i ragazzi che frequenteranno “Terra – Orizzonti e strumenti per un futuro sostenibile”,  l’edizione 2020 della Scuola di formazione politica Alisei, organizzata dalla Cgil MB.

«Quando iniziai a fare politica nel 1989 – racconta la Bindi – un vecchio partigiano mi disse: “politica vuol dire prendere decisioni e dormire la notte“. Dovete trovare il giusto equilibrio. Fare una scuola non è esaustivo, ma gli strumenti che avrete a disposizione dopo queste settimane formative vi aiuteranno ad approfondire, conoscere, sviluppare un metodo. C’è voglia di democrazia, in tutto il mondo. E non si vedevano piazze del genere dal 1968».

Come MBNews, abbiamo intervistato Rosy Bindi, l’ospite speciale della 6° edizione della scuola. Dietro le quinte, a pochi minuti dall’incontro informativo di Alisei 2020, ci ha raccontato cosa ne pensa dei Fridays For Future, dell’attuale situazione politica italiana e delle sue esperienze al governo. Ma chiarisce, con un pizzico di ironia: «sono qui per parlare di formazione e sono pronta a giocarmi la carta del “no comment”».

La nostra intervista

Alisei, iscrizioni aperte per l’edizione 2020

Dieci lezioni e due laboratori, per un totale di 23 relatori, in un percorso che va dal 6 febbraio, primo vero giorno di lezione, al 2 aprile. A Monza, una vera e propria scuola di formazione per i giovani che credono ancora nella politica. La partecipazione alla scuola è gratuita con la tessera dell’Associazione Alisei. Ci si iscrive entro il 6 febbraio, inviando la propria candidatura a info@alisei.tv . Programma completo e info su www.alisei.tv . Per ulteriori informazioni è possibile anche chiamare il numero 039 2731222.

La scuola nasce per volontà della Cgil Monza e Brianza, che ogni anno investe risorse economiche e umane nel progetto. Da quest’anno il presidente di Alisei è Giorgio Garofalo.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi

Il corretto uso delle protezioni facciali. Il video che tutti stiamo guardando

In questo video si spiega in maniera semplice quali mascherine utilizzare e come utilizzarle. Anche nel caso si abbia una fornitura limitata o addirittura si abbia la disponibilità solo di una.

Monza, il parroco invocherà la protezione di San Gerardo

Nel frattempo alla stessa ora i tutti i sindaci d'Italia osserveranno un minuto di silenzio per le vittime. A Monza il numero dei deceduti è di 36.

Coronavirus, aggiornamenti dai comuni della Brianza. In provincia 2.362 casi positivi

I numeri della provincia brianzola confermano i trend e le curve dei giorni scorsi. A  Monza e Brianza si registrano complessivamente 2362 casi, con un incremento di 97 pazienti.

Coronavirus, 2.265 brianzoli sono positivi. Ecco gli aggiornamenti dai comuni

Si susseguono in queste ore i consueti messaggi di aggiornamento da parte dei sindaci per informare i propri concittadini circa la situazione di ricoveri, guarigioni e decessi.

ST di Agrate, primo decesso per COVID-19. I sindacati scrivono al Prefetto

C'è il primo decesso nell'azienda ST di Agrate Brianza. I sindacati chiedono adesso un chiarimento al Prefetto Palmisani: "L'azienda deve rimanere aperta?"