17 Settembre 2021 Segnala una notizia
Perfetta rimonta di Brugherio che vince 3-2 a Prata. Cantagalli MVP

Perfetta rimonta di Brugherio che vince 3-2 a Prata. Cantagalli MVP

9 Dicembre 2019

La rimonta perfetta quella che porta la Gamma Chimica Brugherio a vincere, sotto 2-0, al quinto set l’anticipo dell’8° giornata del campionato Serie A3 Credem Banca. Una vittoria di carattere e di squadra quella andata in scena a Prata, contro una Tinet Gori Wines che dopo due set di tenacia s’arrende ai combattenti rosanero, capitanati da un Mitkov perfetto (24 punti, 3 ace, 5 muri, il 55% in attacco, il 67% in ricezione) e da un Cantagalli in versione “bazooka” come da dna, il figlio d’arte premiato come MVP della gara (28 punti).

Alla chiamata di Coach Durand di giocare senza nulla da perdere i suoi ragazzi hanno risposto con la vittoria, una bella e motivante vittoria in cui battuta e muro sono stati fondamentali (7 ace e 13 muri contro i 2 ed i 9 di Prata) per consolidare un gioco sempre in crescendo.

LE FORMAZIONI
Coach Durand parte con Santambrogio in regia con opposto Cantagalli, al centro Gianotti e Fumero, Fantini e Mitkov schiacciatori, Raffa Libero.
Coach Cuttini replica con Calderan- Baldazzi sulla diagonale palleggio-opposto, di banda Link e Marinelli , centrali Rau e Miscione, Libero Lelli.

PRIMO SET
Apertura sincronizzata delle due formazioni con la squadra di Durand che si presta bene a muro per il 2-3 iniziale. Le squadre viaggiano in parità, costante fino al 6 pari dopo la conferma da parte del video check del tocco a muro su attacco di Mitkov. Passa sopra Cantagalli per continuare in pari. Allunga di due la Tinet Gori Wines col mani out e muro di Link e sul 9-7 Durand chiama il primo time out. S’interrompe l’intensità del gioco rosanero con una serie di errori che favoriscono Prata (15-10) ed arriva il secondo richiamo in panchina di Durand. Mitkov suona la carica della Gamma Chimica Brugherio, prima l’attacco e poi due ace valgono un prezioso break (17-15), carica che non si spegne nemmeno dopo il time out di coach Cuttini con Fantini in diagonale per il 18-16. Lunghissimo scambio tra le avversarie a testimoniare la lotta per aggiudicarsi il parziale, scambio vinto da Brugherio su infrazione al palleggio di Prata (20-19). Arriva il muro di Mitkov a frenare i padroni di casa (21-20), Prata che però rilancia e si porta 24-21 dopo l’errore al servizio dell’opposto rosanero. Mitkov annulla il primo set point (24-22) e serve anche l’ace del 24-23, in panchina per time out di coach Cuttini. Baldazzi va lunghissimo con la sua diagonale che chiude il primo set 25-23.

SECONDO SET
Apre Cantagalli il secondo parziale (0-2) ma la Tinet si rimette in pari con l’ace di Link (4-4). Punto sicuro quando la palla passa tra le mani di Cantagalli in attacco (6-5) ma Prata sorpassa con Marinelli  e doppia di Santambrogio (8-6). Time out Durand. Continua a farsi trovare preparata Prata a muro, Link ferma Fantini sull’11-8. Mitkov toglie il freno (13-10), Fumero trova l’ace (13-11), Cantagalli il mani out per il 13-12. La formazione di casa torna a rallentare Brugherio 17-14, 19-14. L’ ace di Gianotti è una fiamma che si spegne troppo presto e la Tinet continua ad aggredire Brugherio 23-16. Annullano tre set points i brugheresi, 24-19 si torna in panchina su chiamata di coach Cuttini. Rientro vincente per la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone che chiude anche il secondo 25-19.

TERZO SET
Nulla di diverso all’alba del terzo set: parità in campo. Dopo il primo sussulto di Prata, Brugherio risponde con un muro secco di Mitkov che continua a far viaggiare in pari le squadre (8-8). Dinamico questo parziale con Prata che sale a +2 e Brugherio che lo annulla. Così si va avanti fino al 16 pari. Gianotti segna la svolta di Brugherio (16-17) a cui da seguito Cantagalli. Diavoli ora avanti di due (17-19). Marinelli tiene testa ma la pipe di Mitkov è pronta a dire 18-20. Decide l’azione del 18-21 Cantagalli, suo anche il 18-22. Arriva il secondo time out per coach Cuttini. Brugherio in modalità decollo con la pipe di Mitkov, validata dalla chiamata del video check, che vale il 19-23. Con attacco vincente di Teja e muro di Fumero si chiude il set 21-25.

QUARTO SET
Parte bene la Gamma Chimica a trazione Mitkov (1-2). Cantagalli sostanzia il vantaggio (3-5). Difesa e contro difesa ma passa sopra il muro Teja per il 5-7. Cresce di uno la squadra di Durand con l’ace di Piazza 5-8, ancora un passo avanti con Mitkov (5-9). Arriva il secondo time out di Prata. Spiega le vele Brugherio e con vento in poppa naviga a +6 (7-13). Primo tempo per il campione del mondo U19 Gianotti, seguito dalla diagonale di Mitkov (8-15). Ottimo vantaggio dei rosanero che col pallonetto di Mitkov salgono 10-17. Piccolo break per Prata (14-19) ma l’errore al servizio di Galabinov riporta palla nella metà campo rosanero (14-20). Muro di Fumero (14-21). Il set è incanalato nei binari giusti per i Diavoli e la meta è ormai ad un passo dopo l’errore al servizio di Marinelli (18-24). L’ultima parola è di Cantagalli (18-25).

QUINTO SET
Partenza 2-0 della formazione di casa ma subito pareggiano i conti Cantagalli ed il muro di Mitkov. Cantagalli, suo il vantaggio del 2-4 retto da una squadra dalla grande intensità in difesa. Time out di Prata. Link frena la corsa dei rosanero 3-4 ma Calderan sbaglia il servizio che consegna a Brugherio il 3-5. Mura Gianotti 3-6. Si cambia campo con la diagonale di Teja 5-8.Baldazzi fa sussultare i rosanero ma sbaglia il servizio del 7-10 salvo poi rimediare col mani out dell’8-10. Teja scatenato, 8-11 e gli da corda Cantagalli 8-12. Ancora Cantagalli, questa volta è match point chiuso dal suo muro su Link. 9-15 del quinto e vittoria 2-3 dei Diavoli sul campo di Prata.

Coach Durand: ”È stata una prova di carattere eccezionale e i ragazzi sono stati davvero molto bravi a rimontare sotto due a zero in casa di una squadra costruita per fare molto bene. Bisognava fare qualcosina di più e lo hanno fatto ed anche nei primi due set persi si percepiva che c’era qualcosa di diverso rispetto alle altre partite. Siamo aumentati nelle percentuali d’attacco, siamo tornati a murare e siamo cresciuti in battuta e ricezione, ritmi che vedo costantemente in allenamento. Penso che questa sia stata una partita da Diavoli e spero che i ragazzi l’abbiano provato; non possiamo più toppare ma giocare sempre con questo spirito. Si può vincere o perdere ma lo spirito deve essere questo. Ho visto i ragazzi molto uniti ed è importante far vedere anche in casa questo spirito. Abbiamo fatto una buona partita ma abbiamo anche perso molti punti finora e non dobbiamo adagiarci ma giocare sempre con intensità e a maggior ragione dobbiamo farlo davanti al nostro pubblico. Mi aspetto che nelle prossime due partite in casa contro Fano e Civitanova vengano in tanti ad aiutarci e sostenerci perché se giochiamo come questa sera lo meritiamo”.
Adesso pronti a tornare a casa, dal pubblico rosanero, per le prossime due giornate di campionato contro Fano (domenica 15 dicembre) e Civitanova (22 dicembre).

8° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone- Gamma Chimica Brugherio (2-3)
(25-23, 25-19, 21-25, 18-25, 9-15)

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone: Calderan, Baldazzi 16, Link 16, Marinelli 14, Rau 9, Miscione 6, Lelli (L) Alberini, Deltchev, Galabinov NE: Tolot, Tassan, Meneghel
Allenatore: Jacopo Cuttini

Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 3, Cantagalli 28, Fumero 8, Gianotti 5, Fantini 2, Mitkov  24, Raffa (L), Piazza 1, Teja 8, Cariati, Biffi Ne: Innocenzi, Cavalieri, Todorovic L2
Allenatore: Danilo Durand

NOTE:
Arbitri: Laghi Marco, Brunelli Michele
Durata set: (32’, 27’, 28’, 26’, 14’)
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone: battute vincenti 2, battute sbagliate 18, muri 9, attacco 47%, ricezione 67%
Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 7, battute sbagliate 18, muri 13, attacco 50%, ricezione 64%

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi