18 Settembre 2021 Segnala una notizia
"Cool Future" un progetto dedicato ai giovani per i giovani. Coinvolti 5 comuni del vimercatese

“Cool Future” un progetto dedicato ai giovani per i giovani. Coinvolti 5 comuni del vimercatese

13 Dicembre 2019

Riformulare l’offerta culturale e l’utilizzo dei luoghi in chiave giovanile. Questo è l’obiettivo del programma Cool Future-prospettive culturali dai giovani per i giovani presentato dal Comune di Vimercate, capofila del progetto che ha partecipato al bando della Regione “La Lombardia è dei giovani” insieme ai comuni di Arcore, Bernareggio, Caponago, Cavenago di Brianza ed al partenariato della cooperativa sociale AERIS, l’Offertasociale Azienda Speciale Consortile, il liceo A. Banfi di Vimercate e l’associazione culturale Koinè di Vimercate.

Nella giornata di mercoledì 4 dicembre l’ANCI ha comunicato la graduatoria dei comuni vincitori del bando promosso dall’assessorato dello Sport e Giovani della Regione Lombardia con a capo Martina Cambiaghi. Questa prima edizione ha visto partecipare diversi comuni lombardi ed alla fine sono stati selezionati i 26 che hanno proposto dei progetti interessanti per favorire la partecipazione dei cittadini under 34 nelle attività locali. Tra questi comuni ben quattro fanno parte della provincia di Monza e Brianza, oltre a quello di Vimercate infatti, sono risultati idonei anche quello di Monza, di Lissone e Agrate.

 

I DETTAGLI DEL PROGETTO

Il progetto selezionato dal titolo “Cool Future- prospettive culturali dai giovani per i giovani”, riceverà dalla Regione Lombardia un contributo di 77.302 euro ed è il frutto di un lavoro tra i comuni citati precedentemente che aderiscono al Piano Locale Giovani, un progetto di politiche giovanili del Vimercatese e Trezzese promosso dall’azienda speciale Consortile offerta sociale e gestito in co-progettazione con il consorzio CS&L. La proposta si rivolge ad un target giovanile e coinvolgerà ragazzi di età compresa tra i 15 e i 34 anni, per una durata minima di 10 mesi e si dovrebbe concludere entro il 31 dicembre 2020

Il progetto esposto in Regione si svolgerà su tre differenti fasi distinte nelle seguenti azioni: in primis la Mappa dei luoghi dell’innovazione, cioè il coinvolgimento di un gruppo di giovani che collaborerà insieme a degli operatori per ridefinire l’offerta culturale del territorio valorizzandola dal punto di vista giovanile. Questa prima fase prevede delle consultazioni online ed offline dove si analizzerà la situazione dei luoghi di interesse pubblico presenti sul territorio per andare successivamente a valorizzarli con delle proposte.

A questa prima fase seguiranno dei Laboratori di co-produzione, creazione di tour nei luoghi di interesse selezionati che avranno come obiettivo quello di creare idee e progetti reali tramite incontri con persone e competenze diverse: decision maker, operatori esperti nell’ambito dello sviluppo culturale, youth worker. Infine, si procederà alla terza ed ultima fase che prevede la sperimentazione, qui l’obiettivo sarà potenziare e portare la definizione effettiva delle idee proposte nella seconda fase. Le azioni che si eseguiranno durante il progetto hanno come obiettivo quello di proseguire anche al termine del progetto in questione, collegandosi al Piano Locale Giovani.

Il tema principale del progetto è la costruzione di luoghi di pensiero, luoghi d’incontro e luoghi di valore storico e culturale tramite i giovani che possono contribuire allo sviluppo locale di luoghi dimenticati o inutilizzati. Questi ultimi dovranno creare un ponte tra la tradizione e la modernità utilizzando metodi e strumenti del co-design, una tipologia di approccio moderno dove lavoreranno sullo stesso piano persone con competenze e livelli operativi diversi ed è un modo innovativo di condividere idee, strategie di marketing e business con i diversi soggetti coinvolti.

Nella giornata di lunedì il comune di Vimercate, in qualità di capofila del progetto, ha avuto un incontro con l’assessore Martina Cambiaghi per discutere del finanziamento: <<Regione Lombardia ci ha convocato per un confronto diretto – ha spiegato l’assessore alle Politiche Sociale e Istruzione di Vimercate Simona Ghedini– Il nostro progetto è stato ammesso al finanziamento, anche se la Regione ha rimodulato di poco la cifra che inizialmente aveva assegnato alla nostra rete. Nella sostanza non cambia nulla dal momento che c’è tutta la volontà di proseguire in questa direzione>>

Attualmente non si ha ancora una calendarizzazione precisa delle varie attività che si svolgeranno sui territori coinvolti da Cool Future, sicuramente le varie attività partiranno con l’inizio del 2020.

Scritto da Morgana Corti

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi