19 Settembre 2020 Segnala una notizia
Seregno Calcio e Pro Sesto: il derby termina 2 a 2

Seregno Calcio e Pro Sesto: il derby termina 2 a 2

23 Dicembre 2019

Seregno Calcio e Pro Sesto scendono in campo per la diciannovesima giornata di campionato. Si tratta di un derby, di una partita che vale molto più di semplici tre punti. La squadra di casa parte forte grazie al nuovo acquisto Giacomo Lucatti che, dopo aver saltato un paio di avversari si fa atterrare in area di rigore e l’arbitro lo premia con la massima punizione a suo favore.

Al 12’ proprio Lucatti si presenta sul dischetto e spiazza il portiere, portando in vantaggio la formazione di coach Gardano. La gara si dimostra molto fisica per tutta la prima frazione di gioco. Seregno prova a spingere alla ricerca del secondo gol, ma, proprio allo scadere del primo tempo, arriva il pareggio degli ospiti con Carullo. L’arbitro decreta la fine della prima frazione di gioco: le due squadre torneranno in campo sull’1-1. Il secondo tempo inizia con la squadra di casa in attacco. La Pro Sesto resta in dieci al minuto 10’ per via dell’espulsione di Bettoni. La formazione di coach Parravicini non demorde nonostante l’inferiorità numerica e conquista un calcio di rigore al 26’ con Scapuzzi. Segato si presenta sul dischetto e spiazza Barlocco. La Pro Sesto passa così in vantaggio. Seregno, in superiorità numerica, non riesce ad incidere, a graffiare la retroguardia avversaria fino al primo minuto di recupero. Bonaiti, inserito nella ripresa, vince un rimpallo in area di rigore e gonfia la rete per il gol del definitivo 2-2. Seregno, grazie al pareggio interno di oggi, sale a quota 31 punti.

TABELLINO:

Seregno Calcio: Barlocco, Zoia, Tomas, Blazevic (dal 60’ Louati), La Camera (dal 55’ De Angelis, dal 90’ Artaria)), Gregov, Lucatti, Gazo (dal 75’ Bonaiti), Invernizzi, Ferrari (dal 62’ Labas), Borghese. All. Gardano.

Pro Sesto: Tamma, Amato (dal 70’ Tota), Bosco (dal 85’ Di Maio), Giubilato, Bettoni, Capelli (dal 55’ Segato), Gualdi (dal 70’ Maldini), Cominetti, Scapuzzi, Carullo. All Parravicini.

Marcatori: al 12’ su rig. Lucatti (S), al 44’ Carullo (P), al 71’ su rig. Segato (P), al 91’ Bonaiti (S).Ammoniti: Tomas (S), Ferrari (S), Bosco (P), Gattoni (P), Tamma (P).
Espulsi: Bettoni (P).
Arbitro: Mario Perri

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Monza capitale del buon vino: al via Monza Wine Experience

Fino a domenica protagonista in città la manifestazione che ha come protagonista il vino.

Incidente mortale in Valassina, arrestato il pirata della strada

L'autore del sinistro, invece che prestare soccorso, è scappato a piedi. Mentre era diretto verso la propria casa gli uomini della caserma di Muggiò lo hanno individuato e arrestato.   

Arcore: tre giorni di festa in Villa Borromeo d’Adda

Moltissime le attività e le iniziative in programma da sabato 19 a lunedì 21 settembre, il tutto in massima sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti.

“Ciàpa sü e porta a cà”: il primo gioco in scatola sulla Brianza. L’idea di due giovani concorezzesi

L'uscita del gioco è prevista per fine ottobre.

Villa Reale chiusa, Cgil Monza e Brianza: “Le istituzioni tutelino i lavoratori”

Il sindacato scende in campo al fianco dei dipendenti di "Cultura Domani", la società che per conto del concessionario privato gestisce parte del monumento, a casa da mesi senza stipendio.