25 Luglio 2021 Segnala una notizia
Rubati i panettoni di PizzAut, anche Coop Lombardia fa una donazione

Rubati i panettoni di PizzAut, anche Coop Lombardia fa una donazione

20 Dicembre 2019

Qualche notte fa PizzAut, la pizzeria dei ragazzi autistici, è stata vittima di un vile furto: sono stati trafugati un centinaio tra panettoni e pandori che nei prossimi giorni sarebbero stati venduti per finanziare l’apertura della pizzeria. Un gesto davvero meschino, soprattutto alla vigilia delle feste, quello attuato nei confronti di quest’associazione che si pone l’obiettivo di avviare un laboratorio di inclusione sociale attraverso la realizzazione di un locale gestito da ragazzi affetti da autismo.

Anche noi di MBNews abbiamo scritto la notizia e abbiamo riportato il commento di Acampora, il fondatore, che ha affermato:  La risposta a un vile gesto è stata un’ondata di grande solidarietà. “Le persone per bene sono più dei farabutti”.

Un danno ingente quello subito ma che non ferma l’entusiasmo di chi da anni investe le proprie energie e le proprie risorse in un progetto capace di costruire oggi un presente ed un futuro diverso per le persone autistiche.

Per sostenere il prezioso lavoro di PizzAut, Coop Lombardia ha deciso di aderire con una donazione alla campagna “Acquistiamo il panettone che non c’è”, in modo che l’associazione possa recuperare il grave danno generato dal furto e possa continuare a perseguire l’obiettivo di aprire la pizzeria ad aprile.

Per l’apertura della pizzeria di PizzaAut a Cassina de’ Pecchi, nel milanese, finora sono arrivate 1900 donazioni per un totale di 75.515 euro. L’obiettivo finale è di arrivare a centomila.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi