28 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Pop Up Restaurant: pronto a trasformarsi in una vera e propria osteria romana

Pop Up Restaurant: pronto a trasformarsi in una vera e propria osteria romana

23 Dicembre 2019

Durante tutta la settimana natalizia POP UP Restaurant, il primo ristorante italiano “temporary week” in centro Monza (in via Appiani 20) è pronto a trasformarsi una una vera e propria osteria romana, con uno speciale omaggio gastronomico alla capitale dal 24 al 29 dicembre.

Sarà proprio questa la natura caratterizzante del locale dal programma ambizioso ed innovativo: una formula come quella di POP UP che è unica in Italia. Ogni settimana sarà ospitato un ristorante diverso da ogni regione d’Italia e internazionale.

Durante questa speciale settimana dedicata alla cucina romana, lo chef romano Fabio Valtorta proporrà un menù ricco di sapori, specialità ed eccellenze gastronomiche tipiche: amatriciana, carbonara, cacio & pepe, coda alla vaccinara, baccalà in umido, puntarelle supplì all’arrabbiata con pecorino romano DOP, coppiette di maiale laziale e il panpeposo come dolce tipico.

Fabio vanta una grande esperienza nel panorama della ristorazione, avendo lavorato presso grandi ristoranti stellati in Italia e in Inghilterra. La sua specialità è proporre piatti della tradizione romana rivisitati in una personalissima chiave gourmet.

PROGRAMMA COMPLETO

– Dal 31 Dicembre al 5 Gennaio: Festa della Picanha e della cucina Brasiliana
 Nel bel mezzo dell’inverno ci penseremo noi di POPUP a scaldarvi con tutto il gusto di una cucina che arriva direttamente dall’altra parte del mondo. Ai fornelli avremo i ragazzi di PichanasCube, vincitori di un importante e prestigioso premio messo in palio dalla trasmissione andata in onda su Italia1, FOOD TRUCK BATTLE, che porteranno colore e calore nel centro di Monza.

– Dal 6 Gennaio al 12 Gennaio: Festa dei Pizzoccheri e della cucina Valtellinese. Una speciale settimana di inizio 2020, ricca di gusto e sapori di montagna, con protagonista la più famosa specialità della Valtellina, i Pizzoccheri. E poi tutti i piatti della tradizione, come gli Sciatt di formaggio filante, e moltissime altri piatti direttamente dalla cucina Valtellinese. In collaborazione con la meravigliosa cucina itinerante di Mastersciatt.

Il locale è aperto tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle 7.00 a mezzanotte, inclusi i giorni di 24, 25 e 31 dicembre con dei menu dedicati per Natale e Capodanno.

Facebook

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Riapertura delle scuole: la Lombardia decide nel weekend

Per sapere se lunedì 2 marzo sarà possibile tornare a scuola bisognerà attende il fine settimana. Le dichiarazioni del presidente Fontana e del vice Sala.

Coronavirus, le buone notizie dalla Brianza: la dipendente di Agrate ricoverata, torna a casa

Coronavirus, buone notizie dalla Brianza: è tornata a casa la donna positiva al test, che lavora ad Agrate ed è risultato negativo il presunto contagiato, ricoverato in isolamento all'ospedale di Carate.

Primo caso in Abruzzo: è un impiegato di banca di Brugherio

La famiglia è tenuta in isolamento domiciliare fiduciario e nessuno dei componenti presenta al momento sintomi.

Coronavirus, confermato il caso in Abruzzo. Il sindaco: “Nessuna misura qui a Brugherio”

Ieri sera il secondo test eseguito allo Spallanzani di Roma ha confermato la positività al coronavirus del brugherese.

La risposta delle imprese al Coronavirus: la Brianza non si ferma

Tutte le aziende hanno preso seri provvedimenti per contrastare la diffusione del Coronavirus. Si tratta di soluzioni tampone, ma alla lunga neppure queste basteranno.