Sport

Monza Rally Show, la Polo di Crugnola domina la prima giornata

Le vetture iscritte alla gara si sono schierate oggi dalle 13.30 nella pitlane del Monza Eni Circuit per la Grid Exhibition.

monza-rally-show-

Il Monza Rally Show è iniziato. Le vetture iscritte alla gara si sono schierate oggi dalle 13.30 nella pitlane del Monza Eni Circuit per la Grid Exhibition, tradizionale appuntamento che permette al pubblico di avvicinare le auto e i piloti prima della partenza della PS 1.

A sventolare la bandiera italiana che segna l’inizio della manifestazione è stato l’ingegnere Antonio Baldassarra, Responsabile Segment Marketing Business di Tim, main sponsor e official digital partner del Monza Rally Show.
Hanno partecipato allo start del rally anche il fantasista Nicola Mosti, gli attaccanti Ettore Marchi e Ettore Gliozzi e il match analyst Davide Farina della squadra di calcio A. C. Monza di cui l’Autodromo è city partner.

Nella prima Prova Speciale “Autodromo 1” lunga 8,830 chilometri ha primeggiato l’equipaggio Andrea Crugnola-Marco Bergonzi sulla Volkswagen Polo di Gass Racing (5’00.2), seguito da Marco Bonanomi, navigato da Luigi Pirollo, su Skoda Fabia e dalla coppia Dani Sordo-Carlos Del Barrio sulla Hyundai i20 ufficiale (entrambi 5’03.1). I primi del WRC 1.6 T Trophy e dell’Historic sono rispettivamente Puricelli-Magni su Citroen DS3 (5’09.2) e Superti-Paganoni sulla Porsche 911 di S.C. Angelo Caffi (5’20).

Anche nella seconda PS “Roccolo 1” di 20,5 chilometri, si conferma il più veloce Andrea Crugnola (11’31). Secondo, l’equipaggio Andrea Nucita-Mattia Nicastri sulla Hyundai i20 di Phoenix (11’32.3) che precede la Skoda Fabia di Matteo Beretta, navigato da Fabrizio Carrara (11’34.2). Nel WRC 1.6 T Trophy hanno la meglio Enrico e Maurizio Tortone su Ford Fiesta (12’16.9). Nelle storiche, chiude a 12’21.9 Lucio Da Zanche con Nicolò Imperio su Porsche 911 Scrs.

Dopo la prima giornata di Monza Rally Show, in testa alla gara c’è dunque la Polo di Crugnola-Bergonzi. A 5.2 secondi di distanza, Nucita-Nicastri con i20 e infine Sordo-Del Barrio a 7.4 secondi dal primo equipaggio, sempre con Hyundai i20. Craig Breen è quarto (-12.1) e Andreas Mikkelsen settimo (-14.2). Spiega Crugnola: “Nella prima PS c’è stata qualche sbavatura ma ci può stare come inizio. Siamo contenti della seconda, abbiamo fatto una buona scelta di gomme”. Puricelli è in testa al WRC 1.6 T Trophy e Da Zanche al Monza Rally Show Historic.

Domani, sabato 7 dicembre, l’inizio della PS 3 “Grand Prix 1” è alle 09.05 e lo start della PS 4 “Parabolica” è alle 11.37. Nel pomeriggio, alle 13.51 inizia la PS 5 “Grand Prix 2” e alle 16.23 la PS 6 “Autodromo 2”. Nel paddock il pubblico potrà visitare la Rally Arena dove sono presenti il palco di Radiofreccia, l’area DTM con un’Audi RS 5 DTM, stand e simulatori, lo street food e una zona dedicata ai bambini. All’Infopoint del circuito, nello shop village, è possibile anche acquistare i biglietti della gara DTM che si correrà a Monza dal 26 al 28 giugno 2020.

Il programma dettagliato del Monza Rally Show è disponibile sul sito www.monzarallyshow.it dove è anche possibile acquistare in prevendita i biglietti dell’evento.