22 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, mercati cittadini: appaltata l'installazione di bagni chimici

Monza, mercati cittadini: appaltata l’installazione di bagni chimici

2 Dicembre 2019

Un bando di gara da oltre 40 mila euro per risolvere il problema dei mercati cittadini senza bagni pubblici. La mancanza di una toilette riservata agli ambulanti, ma aperta anche ai clienti delle bancarelle monzesi era un problema che si trascinava irrisolto da anni. L’amministrazione comunale è venuta a capo grazie a un bando da 47 mila euro attraverso il quale un’azienda privata provvederà a installare in tutte le aree che ospitano un mercato una mini batteria di bagni chimici.

Fra le attuali aree mercatali presenti in città, solo quella ospitante il mercato settimanale del quartiere Cederna è dotato di bagni in muratura agibili mentre i mercati che si svolgono negli ne sono prive. In totale, si tratta di cinque aree compresa quella che ospita la Fiera della Madonna delle Grazie. In ordine sparso: Cazzaniga, San Rocco, San Fruttuoso e Piazza Cambiaghi, dove però il mercato si svolge due volte la settimana, il giovedì e il sabato. A stabilire che le aree devono essere dotate di servizi igienici è la legge.

L’amministrazione, in sostanza, deve garantire l’interesse pubblico sia degli esercenti che dei fruitori di mercati e fiere di avere la possibilità di usufruire dei bagni, preservando inoltre le condizioni igienico sanitario delle aree interessate e delle immediate vicinanze. Siccome non è possibile intervenire con dei progetti strutturali, l’amministrazione quindi ha deciso di appaltare la posa di servizi chimici.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi