29 Marzo 2020 Segnala una notizia
Milano Monza Motor Show: Fontana "Evento che sosteniamo con entusiasmo"

Milano Monza Motor Show: Fontana “Evento che sosteniamo con entusiasmo”

18 Dicembre 2019

Presentato a Palazzo Lombardia  il ‘Milano Monza Open-air Motor show’ l’evento che si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 e che consentirà ai visitatori di ammirare le novità delle case automobilistiche  esposte nel verde del Parco di Monza e di provarle nei test drive di tutte le motorizzazioni, incluse quelle elettriche, oltre ad ammirare una speciale ‘parade’ che animerà piazza Duomo a Milano.

Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, il vicepresidente Fabrizio Sala, Dario Allevi, sindaco di Monza, Andrea Levy,
presidente Milano Monza Motor Show, Angelo Sticchi Damiani, presidente Automobile Club Italia, Geronimo La Russa, presidente ACI Milano e Andrea Cardinali, direttore generale UNRAE, Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri.

“Un evento storico alla cui organizzazione Regione Lombardia ha accettato di contribuire con il massimo dell’entusiasmo affinché il risultato sia eccellente”. Così ha descritto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, la prima edizione del “Milano Monza Motor Show”, in programma il 18 giugno 2020, all’Autodromo di Monza e a Milano, presentato, questa mattina, a Palazzo Lombardia.

“Si tratta di un appuntamento che va nella direzione di rilanciare il ruolo dell’Autodromo di Monza – ha detto il governatore – un luogo di primaria importanza per Regione Lombardia, uno spazio privilegiato di aggregazione, attrattività turistica e rilevanza sportiva, nel quale si sono concretizzati numerosi investimenti sull’intero complesso della Villa e del Parco. Un’ attenzione testimoniata dal rinnovo della convenzione per la concessione dell’autodromo nazionale di Monza ad Aci, ma rivolta anche alle potenzialità del luogo come hub di innovazione, laboratorio di sperimentazione di nuove tecnologie di smart mobility, favorendone l’accesso a Università, imprese, istituzioni”.

Il presidente Fontana ha poi sottolineato che “Il Milano Monza Motor Show rappresenterà anche un momento di confronto tra istituzioni e stakeholder del settore, per cercare di superare le difficoltà che il mondo dell’auto sta attraversando. L’automotive lombardo – ha spiegato – non è solo il simbolo dell’operosità, della meticolosità e della tradizionale propensione alla tecnologia e all’innovazione del nostro tessuto industriale, ma è anche la sintesi perfetta del binomio funzionalità ed estetica che il mondo riconosce come tipicamente lombardo. Per questo Regione Lombardia proseguirà ad impegnarsi affinché sia tutelato”.

Il vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala ha evidenziato che, nel bilancio approvato ieri dal Consiglio regionale sono stati confermati i fondi per “sia per Parco, Villa Reale e Autodromo, sia per la Formula 1. Abbiamo quindi chiuso la parte riguardante la convenzione per l’autodromo, ora ci resta l’ultimo passo, ossia la convenzione con Aci per la Formula 1 che sarà siglata tra poche settimane”.

“Il sistema logistico con cui si potrà raggiungere l’autodromo – ha continuato – è super testato, come dimostrano le centinaia di migliaia di appassionati che vengono in autodromo per seguire la Formula 1 e affluiscono e defluiscono dalla pista in modo assolutamente sicuro. Ricordiamoci che siamo in un’area di assoluto pregio ambientale e storico: un connubio perfetto con il tema auto e sostenibilità ambientale, tema principale dei finanziamenti che la Regione Lombardia avrà nel 2020”.

Organizzato in collaborazione con ACI, ‘Milano Monza Open-air Motor show’ offrirà al pubblico oltre 14 ore di spettacolo negli spazi dell’autodromo di Monza che metterà a disposizione degli appassionati i 5,8 chilometri del tracciato di Formula , oltre 10 km di circuiti interni al Parco, 4,3 km dell’anello alta velocità. I visitatori potranno trattenersi all’interno dello spazio espositivo fino alle 24.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Coronavirus, a Monza e Brianza 2.086 positivi. +138 rispetto a ieri

Nella provincia di Monza e Brianza sale ancora il numero dei contagi: sono 2.086 i pazienti positivi al Covid-19 (+138 rispetto a ieri). Una crescita lenta ma costante.

Coronavirus, ANACI: “Attenzione ai condomini, le parti comuni sono a rischio”

I condomini, in piena emergenza Coronavirus, sono un luogo di potenziale contagio. L'allarme di ANACI e il vademecum che ogni palazzo dovrebbe rispettare.

Coronavirus, i contagi nella provincia di Monza e Brianza. Dati in crescita

Cresce il numero dei pazienti positivi al Coronavirus in Brianza. Nell’intera provincia ieri si contavano 1.750 casi.

Coronavirus, donate 600 mascherine da snorkeling jn poche ore: stop alle donazioni

La provincia :"Ringraziamo di cuore  tutti i cittadini per avere risposto con generosità e tempestività all'appello lanciato."

Coronavirus, in Brianza 2.265 positivi. A Monza si superano i 400 casi

Il San Gerardo di Monza ha gli stessi pazienti delle aree calde perchè grazie ai trasferimenti si riesce a far reggere ancora anche i presidi più esposti.