19 Gennaio 2020 Segnala una notizia
Il Monza vince anche ad Olbia e si laurea campione d'inverno davanti a Berlusconi

Il Monza vince anche ad Olbia e si laurea campione d’inverno davanti a Berlusconi

1 Dicembre 2019

Il Monza continua la sua marcia trionfala: la squadra di Brocchi vince anche a Olbia e si laurea campione d’inverno.  Vittoria mai in discussione in Sardegna, brianzoli che vanno per primi vicini alla rete al 13′ con Scaglia che alza sopra la traversa. Cinque minuti più tardi è Ogunseye a calciare da buona posizione, stesso destino dell’azione precedente. Al 20′ Iocolano, davanti al patron Silvio Berlusconi, prova il grande gol in rovesciata, la sua conclusione finisce a lato. Quattro minuti dopo è capitan Lepore a calciare dalla distanza: il suo tiro viene bloccato da Crosta. Dopo una timida azione dei padroni di casa (tiro del neoacquisto Cocco), il Monza passa con Chiricò, bravo a raccogliere l’assist di Anastasio e a siglare la sua terza rete in campionato. E’ ancora l’attaccante dei sardi a mettere in affanno Lamanna, il portiere tiene inviolata la porta. L’ultima occasione del primo tempo arriva al 40′ con la ‘specialità’ di Anastasio, la conclusione dalla distanza: sinistro fermato, non senza affanni, dal portiere locale.

Nella rirpresa ancora Monza padrone del campo: prima al 50 sfiora il bis con Marchi, l’attaccante colpisce la traversa. Quattro minuti più tardi Chiricò chiude la pratica su calcio di punizione. Il 3-0 di Scaglia, al minuto 62′, certifica la vittoria in terra sarda e il titolo platonico di ‘campioni d’inverno’ per la soddisfazione di Berlusconi e Galliani che si sono fatti numerose foto con i tifosi del Monza presenti in trasferta.

‘Siamo in un ottimo momento e sicuramente giochiamo più tranquilli dei nostri avversari. D’altronde la società ha costruito una squadra molto forte’ le parole di Cristian Brocchi. ‘Siamo stati bravi – ha analizzato il trainer dei brianzoli – ad avere pazienza prima di colpire facendo il nostro gioco. Abbiamo sofferto qualcosina più del dovuto alla fine del primo tempo quando siamo stati un po’ leziosi’ ha concluso Brocchi. Il Monza tornerà in campo domenica prossima nel derby contro la Giana Erminio: la partita avrà inizio alle ore 17:30.

(fonte: FOTO BUZZI)

OLBIA-MONZA 0-3 (0-1)

Marcatori: 30′ Chiricò (M) 54′ Chiricò (M) 62′ Scaglia (M)

OLBIA (3-4-1-2): Crosta; Dalla Bernardina, Gozzi, Pisano; Mastino, Lella, Muroni (37’st Pennington), Pitzalis; Biancu (42’st Verde); Ogunseye (26’st Parigi), Cocco (26’st Doratiotto) All. Brevi (Barone, Van Der Wart, Zugaro, Miceli, Demarcus)

MONZA (4-3-1-2): Lamanna; Lepore, Scaglia, Bellusci, Anastasio (37’st Marconi); Armellino (20’st Fossati), Rigoni, Iocolano (37’st Galli); Chiricò (22’st Mosti); Marchi (20’st Brighenti), Gliozzi All. Brocchi (Sommariva, Del Frate, D’Errico, Finotto, Negro, Di Munno)

Arbitro: Sig. Vigile di Cosenza (Cortese-Buonocore)

Note: spettatori 1035 (di cui quasi un centinaio da Monza).  Ammoniti: Mastino (O) Muroni (O) Lella (O). Recupero: 1’ pt, 3’ st.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Stefano Peduzzi


Articoli più letti di oggi

Brianza, tasso PM10 alle stelle: ecco la classifica dei peggiori comuni

Polveri sottili alle stelle in Brianza, grazie a dati Arpa, ecco la classifica di dove si respira peggio e "meglio"

Briosco, nei boschi la macabra scoperta: una volpe legata ad un albero

Si riapre un vecchio dibattito: caccia sì, caccia no? Fanno preoccupare le foto di una brioschese.

Le travagliate vicende di Marianna De Leyva, la Monaca di Monza

La vera storia di uno tra i personaggi riusciti ad entrare maggiormente nell'immaginario collettivo monzese, grazie soprattutto alla letteratura postuma.

I gatti più belli del mondo in mostra ad Agrate Brianza

Collateralmente all'Expo Felina vi sarà la mostra "Reptilia Expo: l'affascinante mondo dei rettili"

Seregno. Abbandona i rifiuti davanti ad un’abitazione. Il proprietario vede… e li getta più in là

Beccati sul fatto grazie alle telecamere, i due hanno dovuto pagare una multa di 400 euro