15 Agosto 2020 Segnala una notizia
Desio, partita di basket tra fumogeni e bombe carta. Denunce e accertamenti in corso

Desio, partita di basket tra fumogeni e bombe carta. Denunce e accertamenti in corso

6 Dicembre 2019

Fumogeni, bombe carta e infine la rissa. Match di basket acceso quello disputato lo scorso 24 novembre a Desio  fra le squadre “Acqua San Bernardo Cantù” e “Fortitudo Bologna” valido per campionato di Lega serie A1.

La partita, considerata a rischio proprio per l’accesa e storica rivalità esistente tra le due tifoserie che dopo diversi anni tornavano ad assiepare gli spalti del PalaBancoDesio, ha vissuto momenti di tensione specie durante le fasi di afflusso delle squadre. Alcune frange di ultras, di entrambi gli schieramenti, sono infatti state protagoniste di una accesa bagarre. 

I fumogeni e le bombe carta fatte deflagrare hanno reso estremamente difficile l’intervento delle forze dell’ordine presenti. Solo grazie all’intervento degli agenti è stato possibile evitare che la situazione degenerasse pericolosamente.

Si è proceduto dunque nei confronti dei più facinorosi, denunciati all’Autorità Giudiziaria per resistenza a Pubblico Ufficiale, rissa e danneggiamento. Il Questore di Monza e della Brianza, Davide Sinigaglia, ha emesso, in via di urgenza, quattro provvedimenti di DASPO nei confronti di tre tifosi del Cantù ed uno nei confronti di un tifoso del Bologna, della durata dai due ai cinque anni e gravati dall’obbligo di presentazione alla PG essendo alcuni dei destinatari già stati colpiti, in passato, da un analogo provvedimento emesso da altri Questori d’Italia.

Sono in corso approfondimenti, con la collaborazione della Questura di Bologna, per identificare gli altri tifosi della Fortitudo Bologna che hanno preso parte attiva agli scontri.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Rientri dall’estero: nessun isolamento ma rigoroso rispetto norme igienico sanitarie

Nessun isolamento fiduciario per chi rientra da Spagna, Croazia, Grecia e Malta ma l'adozione rigorosa delle misure igienico sanitarie previste già dal Dpcm del 7 agosto 2020.

Lombardia: 97 positivi e 258 tra guariti e dimessi

Aumentano guariti e dimessi (+258), a Cremona, Lodi e Sondrio 1 solo contagio.

Ospedale di Vimercate, chirurgia “su misura” a Ginecologia

Il modello consente non pochi benefici per la donna che si sottopone ad intervento, ma anche per la stessa organizzazione sanitaria dell’Ospedale.

Referendum sul taglio dei parlamentari: quando e come si vota

Domenica 20 e lunedì 21 settembre brianzoli, e non solo, sono chiamati alle urne per esprimere il proprio voto al referendum del taglio dei parlamentari.

Cesano. Un consigliere usa l’espressione ‘buon padre di famiglia’, Spadafora: “frase sessista”

Seppur normata, la frase in questione ha creato qualche polemica tra Lega e PD