04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Avvocati di Monza sul ministro Bonafede: "Imbarazzo e sconcerto"

Avvocati di Monza sul ministro Bonafede: “Imbarazzo e sconcerto”

20 Dicembre 2019

E’ stata netta la stroncatura anche dell’ordine degli avvocati di Monza, nei confronti del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, durante la seduta ordinaria di mercoledì 18 dicembre: “Imbarazzo e sconcerto”.

Il ministro è nel mirino degli avvocati ormai da un anno, per le novità, ampiamente contestate, riguardanti la riforma della prescrizione e le modifiche al processo civile. 

Una rapporto pubblicato sia sul sito internet sia sul proprio profilo Facebook, dal noto  avvocato di Monza Carlo Cappuccio: “Abbiamo deliberato questo… penso sia giusto e doveroso”. Nella parte centrale del documento si legge: “Il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Monza esprime imbarazzo e sconcerto in merito all’ennesima dimostrazione di incompetenza ancora di recente manifestata dal ministro della Giustizia, tanto più in quanto avvocato”.

nel pomeriggio di mercoledì, in Consiglio, abbiamo deliberato questo….penso sia giusto e doveroso.

Публикувахте от Carlo Cappuccio в Четвъртък, 19 декември 2019 г.

 

Nel periodo successivo il Consiglio rivolge un attacco ad ampio spettro a tutta la politica: “Siamo imbarazzati e sconcertati anche di fronte all’indifferenza/connivenza con cui le forze politiche stanno di fatto consentendo l’entrata in vigore della riforma sulla prescrizione e delle modifiche al processo civile entrambe al medesimo riconducibili”.

Un ministro della Giustizia che non piace agli avvocati, sopratutto dopo la gaffe su reato colposo e doloso che lo ha fatto finire su tutti i giornali.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi